Valentino Rossi

Test Misano, Valentino Rossi: “Siamo sulla buona strada”

Valentino Rossi ottimista dopo la prima giornata di test a Misano. Yamaha ha portato il forcellone in carbonio, un nuovo scarico e un'evoluzione del motore 2020.

29 agosto 2019 - 21:46

Valentino Rossi aveva chiesto il forcellone in carbonio dopo la gara di Silverstone, come per magia è arrivato nella prima giornata di test MotoGP a Misano (tempi e classifica QUI). Quattro Yamaha nelle prime cinque posizioni è un dato che conta poco, ma nel box di Iwata viene riconfermato il cambio di direzione dopo anni di immobilità. Oltre alla suddetta componente il Dottore e Maverick Vinales hanno provato una seconda evoluzione del motore 2020 e un nuovo scarico Akrapovic.

Il veterano di Tavullia ha chiuso il day-1 al quinto posto con un gap di tre decimi dal compagno di livrea Fabio Quartararo. Nel finale ha montato gomme nuove per cercare il time attack, ma ha riportato una caduta senza nessuna conseguenza in curva 14. “Stiamo già lavorando sul motore per il prossimo anno e, a mio avviso, siamo sulla buona strada, ma dobbiamo ancora migliorare. Tuttavia, il ritmo non è così eccezionale, ma è un passo nella giusta direzione“. Con un occhio si guarda alla stagione ancora in corso, con l’altro alla prossima annata. Lo scarico e il forcellone potrebbero esordire già nella prossima gara di Misano, per migliorare la mancanza di trazione e l’erogazione del gas.

La prima componente non è una novità assoluta per Valentino Rossi, che ha utilizzato un forcellone simile durante la sua militanza in Ducati. “Abbiamo iniziato con il prototipo 2020 e successivamente abbiamo lavorato sulla moto di quest’anno“. Per Vinales si tratta solo di piccoli passettini in avanti, nulla di particolarmente rilevante. Ha sofferto la mancanza di aderenza e nel day-2 dovrà trovare altre soluzioni. “È molto difficile per me fermare la moto, dobbiamo lavorarci e cercare di migliorare“. Cosa ne pensa delle novità testate a Misano? “Dobbiamo lavorare di più, va meglio, ma dobbiamo fare di più. È molto difficile trarre delle conclusioni adesso“.

Misano MotoGP: 10€ sconto per i lettori di Corsedimoto

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci MotoGP 2019

MotoGP, Danilo Petrucci esausto: “Non mi sono mai fermato”

reale avintia ducati

MotoGP: Reale Avintia prolunga e migliora il contratto con Ducati

alex marquez

MotoGP: Alex Márquez con LCR Honda nei test a Valencia