motogp rossi

Spy MotoGP: Valentino Rossi, tempone in FP3 grazie all’holeshot?

Valentino Rossi ha usato l'holeshot in uscita di curva per il miglior tempo nelle FP3? Dalle immagini sembra un'ipotesi possibile...

12 settembre 2020 - 15:06

Introdotto da Ducati lo scorso anno in MotoGP, l’ormai famoso holeshot device è stato originariamente progettato per abbassare il baricentro in partenza. Questo contrasta la tendenza alle impennate e quindi permette di trasferire più potenza al terra.

A poco a poco, sempre secondo lo stesso principio, è stato utilizzato anche in uscita di curva. Per questo ne è stato facilitato l’uso: le rotelline di comando hanno progressivamente lasciato il posto a piccole leve sul manubrio sinistro.

Questo è ad esempio il caso della Yamaha, come si vede in questa foto.

In questa maniera parliamo di differenze di assetto impressionanti, come abbiamo visto anche durante le prove libere MotoGP a Misano.

Nella foto qui in basso, ecco Maverick Viñales durante l’accelerazione “normale”…

Confrontiamolo con Valentino Rossi, che ha due dita sulla mini leva… e il posteriore della M1 completamente schiacciato.

Valentino Rossi ha usato questa tecnica per fare il miglior tempo questa mattina nelle FP3? Lo sa solo il box del Dottore, ma alcuni piloti stanno addirittura iniziando a provare ad utilizzare questo sistema in frenata, per ritardare il distacco della ruota posteriore. Qui i tempi della qualifica, con Rossi 4° in schieramento

PS: Grazie a Taufik per aver individuato la foto.

L’articolo originale su paddock-gp

1 commento

fabu
16:24, 12 settembre 2020

Ma non é la leva del freno posteriore (chi la usa alta a tirare e chi bassa a spingere con il pollice)?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

vinales motogp

MotoGP, Misano-2: Che errore Bagnaia, è pole per Viñales!

suzuki moto3

Moto3, Misano-2: Tatsuki Suzuki KO, frattura del polso sinistro

MotoGP, Maverick Vinales a Misano

LIVE MotoGP Misano/2 Qualifiche: pole di Vinales, 7° Valentino Rossi