quartararo zarco motogp

MotoGP: Zarco e Quartararo, a Le Mans è ancora storia per la Francia

Fabio Quartararo e Johann Zarco sempre più protagonisti. Con lo storico doppio podio a Le Mans ora sono 1° e 3° in classifica MotoGP iridata.

18 maggio 2021 - 12:44

La Francia delle due ruote continua a sognare grazie ai suoi due piloti MotoGP. Johann Zarco e Fabio Quartararo erano giustamente gli osservati speciali per la tappa a Le Mans e, anche se non è arrivata la vittoria, non hanno deluso le aspettative dei propri tifosi. Per la seconda volta in questo 2021 l’alfiere Ducati Pramac ed il pilota Monster Yamaha mettono a referto un doppio podio, che lo scorso weekend aveva un sapore decisamente speciale visto che si trattava dell’appuntamento di casa. Un altro risultato storico per le due ruote francesi.

L’unico podio MotoGP per questi colori infatti portava la firma di Zarco, ma risaliva alla stagione 2017. Quartararo invece sul podio di casa ancora non era riuscito a salirci. Festeggiare con ben due piloti poi era qualcosa che a Le Mans non era ancora accaduto, non solo nell’attuale classe regina ma anche nell’allora 500cc. Un doppio podio in Francia infatti c’era stato nel 1954 grazie a Pierre Monneret (vittoria) ed a Jacques Collot (terzo), ma in quell’occasione la corsa si è svolta sul Circuito di Reims.

Il bicampione Moto2 scattava dalla quinta casella. Una bella partenza la sua, al quale però è seguito un largo per evitare Morbidelli davanti a lui. In seguito risale e mette a referto il terzo podio in cinque GP. Più problematica se vogliamo la corsa del collega, partito benissimo ma in difficoltà nel flag to flag: in particolare, è rientrato al box dal lato di Viñales, perdendo secondi preziosi e vedendosi comminata anche una Long Lap Penalty. Dopo l’incidente di Márquez comanda la corsa per qualche giro, prima di dover cedere il passo alle Ducati.

Ma certo non è deluso. “Un podio che vale come una vittoria” ha infatti dichiarato il #20. E una doppia soddisfazione per i colori francesi grazie a lui ed al collega ducatista. “Contento di condividere il podio con Fabio, ma è stato meglio in Qatar, perché abbiamo potuto cantare!” ha sottolineato Zarco col sorriso. “Un francese sul podio in casa è bello, averli tutt’e due ancora di più. Speriamo di farne molti altri!” ha aggiunto Quartararo. Che arriverà al Mugello da leader iridato, mentre l’alfiere Pramac è terzo.

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp misano

MotoGP, due giorni di test a Misano tra presente e stagione 2022

MotoGP, Claudio Domenicali

MotoGP, boss Ducati: “L’eredità di Valentino Rossi è pesante”

foggia antonelli migno moto3

Foggia-Antonelli-Migno: 1° tris italiano Moto3 a Misano, il 3° dalla 125cc