Jonas Folger

MotoGP, Yamaha: prove di elettronica per Rossi e Vinales

Yamaha ha effettuato un test privato al Mugello con Jonas Folger. All'attenzione alcuni aggiornamenti di elettronica per Valentino Rossi e Maverick Vinales

27 aprile 2019 - 15:41

Nella lunga pausa del Mondiale anche Yamaha ha approfittato per macinare chilometri con il suo collaudatore Jonas Folger. Sul circuito del Mugello il 25enne tedesco ha completato un importante test run per provare alcuni aggiornamenti di elettronica. Dalla centralina sono attese importanti novità per le YZR-M1 di Valentino Rossi e Maverick Vinales e già nei test invernali Jonas si è dedicato quasi esclusivamente sulle mappature.

Alcune novità potrebbero essere già a disposizione dei due piloti Yamaha ufficiali già a Jerez dove, all’indomani della gara, ci sarà un giorno di test collettivi. Non si hanno dati certi sulla tabella di lavoro di Jonas Folger che sul circuito italiano ha messo a segno una sessantina di giri. Nel week-end di Austin il Dottore ha chiesto alla casa di Iwata di realizzare un’appendice in stile Ducati per la M1, con l’obiettivo (primario…) di raffreddare la gomma posteriore. D’altronde anche un minimo di carico aerodinamico (effetto secondario…) non farebbe male in casa Yamaha.

Al Mugello erano presenti anche Mika Kallio per KTM e Michele Pirro per Ducati. Dopo il test privato Jonas Folger si è trasferito al “Marco Simoncelli World Circuit” di Misano per tre giorni intensi di pista con il progetto tedesco Action Bike. Al suo fianco presenti anche Jack Miller e il connazionale Marcel Schrotter.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

binder ktm motogp

MotoGP: Binder vs Márquez vs Lecuona, la lotta tra rookie dopo 8 GP

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Bagnaia la scelta più giusta per Ducati”

Jonas Folger, Superbike

Superbike, Jonas Folger nel Mondiale con Yamaha anche all’Estoril