MotoGP: weekend finito per Ben Spies, salta la gara

Al rientro rimedia la lussazione della spalla sinistra

17 agosto 2013 - 14:08

Senza alcun dubbio il pilota più sfortunato del momento. Ben Spies, al rientro dopo sostanziali tre mesi di inattività per recuperare dall’infortunio alla spalla destra (l’ultima presenza nelle prove del Mugello), è incappato in un rovinoso highside a bassa velocità alla curva 4 nel corso della terza sessione di prove libere a Indianapolis.

Nell’impatto il portacolori dell’Ignite Pramac Racing Team ha rimediato la lussazione della spalla sinistra e, come comunicato in questi minuti, è stato giudicato “unfit”, impossibilitato a proseguire il weekend all’Indianapolis Motor Speedway.

Il Campione del Mondo Superbike 2009 con tre titoli AMA Superbike (2006, 2007, 2008) all’attivo non prenderà pertanto parte alla gara di domani, mentre resta da decidere se sarà della partita tra pochi giorni a Brno: tutto dipenderà dai responsi degli esami medici approfonditi previsti nelle prossime ore.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Test Sepang 2022

MotoGP, Test Sepang 2022: cosa bolle in pentola e novità box-to-box

Aleix Espargaro e Maverick Vinales

MotoGP, Vinales ed Espargarò a Noale: briefing sull’Aprilia RS-GP22

remy gardner motogp

MotoGP: frattura al polso per Remy Gardner, subito operato