motogp 2021

MotoGP: warm up, freni, serbatoi, motori e gomme, le ultime novità

Giornate intense anche per quanto riguarda cambiamenti e comunicazioni. Dalla durata dei warm up al costo dei freni alle gomme, le ultime novità.

24 ottobre 2021 - 10:56

Sono giornate piuttosto intense anche per la Grand Prix Commission, che ha ufficializzato una serie di annunci. Dopo il cambio del limite d’età per accedere alle classi minori del Mondiale MotoGP, ecco ulteriori novità sia sportive che tecniche. Parliamo dei warm up per due categorie in particolare. Ma sono stati decisi alcuni cambiamenti anche per quanto riguarda i freni, le gomme a disposizione ed i serbatoi presenti sulle moto. Vediamo nello specifico di cosa si tratta.

Warm up e motori

Partiamo dai warm up, in questo caso riguardanti le categorie Moto2 e Moto3: i due turni della domenica mattina infatti verranno ridotti a 10 minuti a partire dal 2022. A livello sportivo, si ricorda poi l’età minima che passa gradualmente da 16 ai 18 anni previsti dal 2023, oltre ad un massimo di 30 piloti in griglia, più due wild card. Passiamo poi alle novità a livello tecnico, cominciando dai motori. Per riutilizzare un motore sostituito/ricostruito il costruttore deve attendere un massimo di 45 giorni per tutti i controlli del caso. Senza approvazione infatti non è concesso il riutilizzo. Se poi il motore non rispetta le regole verranno applicate sanzioni per tutti gli eventi in cui suddetto motore è stato utilizzato. La ‘distanza massima’ tra motore controllato ed il suo sostituto dev’essere di 2800 km.

Serbatoi, freni, gomme

Passiamo poi al serbatoio per la classe MotoGP in gara. Per questioni di sicurezza, alle squadre sarà concesso preparare tre serbatoi della benzina per ogni moto. Per permetterlo, ogni dichiarazione riguardante la temperatura ed il tecnico addetto al controllo delle squadre avverrà 90 minuti prima della corsa, un tempo maggiore rispetto ai 75 minuti attuali. Riguardo poi i freni (e l’attuale uso di dischi più grandi da parte di molte squadre), il prezzo massimo del pacchetto è stato aumentato da 70.000 euro ad 80.000 euro, come concordato con Brembo. Infine, per quanto riguarda gli eventi, la gamma di mescole posteriori sarà di 12, comprendendo un massimo di 6 per la specifica A, un massimo di 4 per la specifica B ed un massimo di 3 per la specifica C.

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su La Roba del SIC

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”

Valentino Rossi Ranch Tavullia

Valentino Rossi promette battaglia: i campioni arrivano al Ranch di Tavullia

MotoGP, Fonsi Nieto

MotoGP, Ducati Pramac nomina il sostituto di Francesco Guidotti