MotoGP virtuale, Francesco Bagnaia: “Sono stato un pollo!”

La caduta sul finale priva Francesco Bagnaia del secondo successo in tre gare MotoGP virtuali. "Ero davanti, ma ho commesso tanti errori."

4 maggio 2020 - 11:08

Domenica di gare virtuali chiusa con un colpo di scena per la categoria MotoGP. Francesco Bagnaia era sulla strada per diventare il primo pilota a vincere due gare, visto il netto dominio che stava imponendo anche a Jerez. A pochi giri dalla fine però ecco l’errore che gli è costato il successo, regalato a Maverick Viñales. L’italiano si ‘accontenta’ così del 3° posto in questa terza gara virtuale, superato anche da Alex Márquez.

“Sono stato un pollo!” è il commento di Francesco Bagnaia a fine competizione. “Come avevo detto, è molto importante non fare errori. Io ne ho fatto uno!” In un momento cruciale, il 10° giro dei 13 da completare in questa gara virtuale. “Ero davanti, con Maverick [Viñales] e Alex [Márquez] che stavano recuperando il distacco. Alex poi è caduto ed io ho cominciato a commettere vari errori, non so bene perché.”

“Sono infine scivolato alle curve 12-13 e ho perso tanto tempo.” Per tutti un ‘esordio’ con la versione 2020 del gioco MotoGP, una novità che ha divertito i protagonisti ma anche provocato svariati incidenti virtuali. Davanti però rimangono gli stessi, ovvero Bagnaia, Alex Márquez e Viñales, sempre sul podio. Ora sono tutti e tre appaiati al comando della classifica del ‘campionato virtuale’, in attesa di una quarta gara ancora da confermare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Quartararo: “Rossi e Lorenzo i miei modelli”

motogp

Elvio Deganello, ancora grave l’ingegnere Suzuki MotoGP dopo l’incidente MX

MotoGP, Jack Miller

MotoGP, Jack Miller: “Grazie Pramac, ma il 2020 non è ancora finito”