MotoGP

MotoGP virtuale: domenica prima gara al Mugello

Domenica 29 marzo i piloti della MotoGP scenderanno virtualmente in pista al Mugello. Valentino Rossi e gli altri piloti si sfideranno con i videogame.

24 marzo 2020 - 20:47

Come annunciato da Valentino Rossi pochi giorni fa, Dorna lancia una stagione “online” e oggi ha diramato il comunicato ufficiale. Domenica 29 marzo alcuni piloti della MotoGP si sfideranno in una gara virtuale al Mugello, per offrire un po’ di svago ai fan. Semaforo verde alle ore 15:00 con tanto di diretta su Sky Sport MotoGP. La gara sarà programmata per soli sei giri e una sessione di qualifiche di cinque minuti, per stabilire la griglia di partenza.

Al momento hanno confermato la partecipazione Maverick Viñales, Marc Márquez, Valentino Rossi, Alex Rins e Fabio Quartararo. Ma nelle prossime ore si aggiungeranno altri piloti. Il gioco scelto per questo confronto virtuale è MotoGP19, il videogioco ufficiale sviluppato da Milestone. Dal 23 aprile sarà in vendita la versione 2020, con una nuova grafica e miglioramenti tecnici.

Questo primo Gran Premio di MotoGP virtuale può essere seguito dal vivo e gratuitamente anche tramite il sito ufficiale motogp.com, relativo canale YouTube e le piattaforme social Facebook, Twitter e Instagram. La classe regina segue l’iniziativa adottata dalla Formula 1, che pochi giorni fa ha tenuto la sua prima gara virtuale in Bahrein, ma senza molto successo tra i suoi piloti. I nomi più eccellenti Nicholas Latifi (Williams) e Lando Norris (McLaren), ma a vincere la gara è stato il cinese Guanyu Zhou, attuale tester Renault.

Ovviamente i piloti MotoGP parteciperanno con la propria moto virtuale e rigorosamente da casa. Sarà quantomeno un’occasione per vedere collegati molti piloti della classe regina in questo periodo buio a causa della pandemia da Coronavirus.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Dovizioso, Marc Marquez e Valentino Rossi

MotoGP, Rossi-Marquez-Lorenzo: tre interrogativi per Jerez

motogp cota

MotoGP: Gran Premio delle Americhe ufficialmente annullato

MotoGP, Valentino Rossi

Nico Rosberg: “Spero che Valentino Rossi non abbia paura”