motogp misano

MotoGP, verso un martedì di test al Misano World Circuit

Archiviato il GP di San Marino, i piloti MotoGP saranno di nuovo in azione a Misano per una giornata di test. Si comincia alle 10:00, bandiera a scacchi alle 18:00.

14 settembre 2020 - 15:55

Appena concluso il primo evento a Misano, c’è attesa per il secondo, ma nel frattempo si prova. Martedì infatti i piloti MotoGP saranno di scena sul tracciato italiano per una giornata unica in test in preparazione al Gran Premio dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini. Novità sulle moto, gomme Michelin ed il nuovo sistema di comunicazione radio gli argomenti principali. L’attività comincia alle 10:00, bandiera a scacchi alle ore 18:00.

Honda, alle prese con una stagione davvero difficile, avrà solo due piloti in pista martedì: il rookie Alex Márquez e l’alfiere LCR Takaaki Nakagami. Cal Crutchlow è fuori gioco almeno fino a Barcellona, ma bisogna rinunciare anche al tester Stefan Bradl, fermato da problemi ai nervi di un braccio accusati nel corso del Gran Premio di domenica. Yamaha si presenta certamente al gran completo, ma senza dubbio i più attivi saranno Maverick Viñales e Fabio Quartararo.

Il futuro duo Monster Yamaha non ha certo sorriso a Misano, ma possiamo dire la stessa cosa anche per Andrea Dovizioso. Il pilota Ducati è passato al comando della classifica iridata, ma il 7° posto incolore conquistato nel primo round a Misano non è esattamente quello che ci si aspettava. Si lavora per riuscire a trovare quel qualcosa che permetta di compiere importanti passi avanti. Due settimane di fuoco per i ragazzi MotoGP, che non hanno un attimo di pausa: il secondo evento in terra italiana è vicino e tutti vogliono essere pronti.

I piloti presenti a Misano

Ducati Team: Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci
Pramac Racing: Jack Miller, Francesco Bagnaia
Esponsorama Avintia Racing: Tito Rabat, Johann Zarco
Monster Energy Yamaha: Maverick Viñales, Valentino Rossi
Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo, Franco Morbidelli
Red Bull KTM Factory Racing: Pol Espargaró, Brad Binder
Red Bull KTM Tech3: Miguel Oliveira
Suzuki Ecstar: Alex Rins, Joan Mir
Repsol Honda: Alex Márquez
LCR Honda: Takaaki Nakagami
Aprilia Racing Team Gresini: Aleix Espargaró, Bradley Smith

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Maverick Vinales-Joan Mir-Pol Espargarò sul podio di Misano

MotoGP, Maverick Vinales a Misano: “Cos’ha fatto Valentino Rossi?”

MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Lin Jarvis sui motori: “Abbiamo ridotto le prestazioni”

MotoGP Aprilia

MotoGP, Massimo Rivola: “Dovizioso la migliore opzione possibile”