MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Tutti a casa per tornare alla vita normale”

Valentino Rossi 7° nella gara MotoGP virtuale, Vinales sul podio. Il Dottore invita tutti i fan a restare a casa per tornare presto alla "vita normale".

12 aprile 2020 - 18:36

La MotoGP Virtual Race è tornata in azione per il secondo appuntamento stagionale. Valentino Rossi chiude con il settimo posto, sul podio Maverick Vinales alle spalle del vincitore Pecco Bagnaia. Per il Dottore si tratta del primo appuntamento virtuale stagionale, dopo aver saltato la tappa del Mugello. Non è un appassionato di MotoGP eSport, ha provato ad allenarsi in questi giorni di quarantena, ma l’allievo Pecco era oggi imprendibile.

L’ESORDIO DEL DOTTORE

A incidere sul risultato finale anche la partenza dal decimo posto e due cadute in gara. Nonostante tutto Valentino Rossi ha continuato a spingere, nell’ultimo giro ha impattato con la Ducati di Danilo Petrucci. “Fare una gara MotoGP su PlayStation è stato davvero strano! È stata una nuova esperienza per me. Mi piace giocare online con gli amici, ma sono più competitivo con i giochi a quattro ruote – ha precisato il Dottore -. Tuttavia, mi sono divertito molto. Ho provato a combattere! Spero che tutti i fan della MotoGP si siano divertiti. Dobbiamo continuare a rispettare le regole di quarantena, dobbiamo rimanere a casa in modo da poter tornare alla “vita normale” il più presto possibile. Non vedo l’ora di rivedere i fan la prossima volta che farò una gara virtuale!“.

SECONDO PODIO PER MACK

Maverick Vinales dimostra un passo superiore anche nelle sfide virtuali. Secondo podio consecutivo per il pilota di Figueres, nonostante una collisione con Fabio Quartararo nella prima curva e una caduta verso la fine della gara. “Sono arrivato terzo nella prima MotoGP Virtual Race e oggi, nella seconda, sono arrivato secondo. Questi sono buoni risultati, quindi posso essere felice, anche se oggi volevo vincere. Il livello nella parte anteriore è piuttosto alto, devi spingere forte. Soprattutto Pecco Bagnaia è davvero bravo a giocare in MotoGP eSport. Ho provato davvero a staccarmi da lui mentre guidavo la gara, ma ho fatto un piccolo errore e mi sono schiantato. Per fortuna, nel gioco sei in grado di alzarti rapidamente“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

vietti moto3

Moto3: Celestino Vietti certezza tricolore. “Fatto lo step che volevo”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi… destini incrociati

MotoGP, Franco Morbidelli a Misano

MotoGP, Morbidelli: “Il mio odio per Quartararo è solo sportivo”