MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi ‘suspense’: Tavullia attende l’oracolo

Valentino Rossi a giorni annuncerà il futuro in MotoGP. A Tavullia attendono il responso, bocche cucite da Graziano Rossi e mamma Stefania.

3 agosto 2021 - 8:16

La clessidra di Valentino Rossi è capovolta, il termine ultimo scadrà a Ferragosto. Entro tale data annuncerà il suo futuro in MotoGP e non è da escludere che le prossime dieci gare siano le ultime in carriera. Dal suo staff VR46 non trapela nulla, il momento è davvero delicato. Neppure a Tavullia, dove ieri lo Yellow Park ha aperto i battenti, sanno azzardare un pronostico. La pausa estiva del Dottore è trascorsa tra un tour in Adriatico fino alla Croazia e allenamenti in Romagna per ricaricare le pile in vista del round austriaco. E persino una passeggiata notturna in Apecar con la sua inseparabile Francesca Novello.

Un eroe “locale”

Il sogno di tanti tifosi è rivederlo in pista anche nella prossima stagione MotoGP al fianco di suo fratello Luca Marini. Sarebbe l’ultimo capitolo di un sogno magnifico senza precedenti, costellato di nove titoli mondiali e numerose pagine di ricordi leggendari. La sindaca di Tavullia, Francesca Paolucci, sottolinea l’importanza di Valentino Rossi per l’intera comunità locale. “E’ un esempio per tutti con la sua costanza e l’allenamento faticoso che fa ogni giorno con sacrificio – riporta ‘Il Resto del Carlino -. Cercherà di provare a concludere al meglio questo stagione, lo vedo sempre in forma. Lo considero un ragazzo del posto, internazionale ma del paese. A noi ha portato tanto, se non ci fosse stato lui saremmo uno dei tanti borghi belli ma non così conosciuti“.

Silenzio in famiglia

Nella sua terra attendono con ansia l’annuncio ufficiale, pronti ad accettare qualsiasi responso dell’eroe sulle due ruote. Bocche cucite sul futuro di Valentino Rossi anche da parte dei suoi familiari. Papà Graziano: “Non l’ho ancora visto dopo il ritorno a casa, dunque non so se e cosa abbia deciso, devo però dire che ultimamente ho visto in lui alcune sue reazioni emotive che in passato non gli conoscevo“. Sua mamma Stefania Palma non si scompone. In ogni caso il suo campione continuerà a correre, anche in caso di addio alla MotoGP… “Non so cosa ha deciso, ma tanto, se il prossimo anno dovesse smettere di correre con le moto, sicuramente gareggerebbe in auto: 2 o 4 ruote, lui corre“.

1 commento

Max75BA
15:03, 3 agosto 2021

Chiudere la carriera con il debutto del proprio team, con moto italiana e come compagno di squadra il fratellino credo che sia proprio una bellissimo modo per chiudere una carriera fantastica…la chiusura in Yamaha non ufficiale non è decisamente una chiusura “romantica” per una leggenda come il nostro Vale che riportò in gloria la Yamaha…ha portato lustro a Tavullia e all’Italia, merita rispetto e riconoscenza.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”