MotoGP: Valentino Rossi “Stiamo migliorando, non la spalla”

Conclude quarto le prime prove libere a Misano Adriatico

3 settembre 2010 - 13:58

Per Valentino Rossi al termine delle prove libere del venerdì a Misano Adriatico c’è una buona ed una cattiva notizia. E’ vero che sono 7 i decimi da recuperare rispetto a Dani Pedrosa, ma dopo l’ora a disposizione si ritrova a pochi centesimi da Andrea Dovizioso ed il compagno di squadra Jorge Lorenzo, come non succedeva da diverso tempo a questa parte. C’è così possibilità di migliorarsi, tanto che Valentino si è detto felice di questo risultato.

Posso ritenermi abbastanza soddisfatto“, ammette Valentino Rossi. “Oggi abbiamo fatto un buon lavoro nel corso delle prove, specialmente nel finale quando siamo riusciti a migliorare di gran lunga il set-up della moto. I tempi sono stati competitivi e questo mi rende ottimista, abbiamo ancora qualcosa da provare riguardo l’elettronica e gli pneumatici, ma questo è comunque un buon modo di iniziare“.

L’unica preoccupazione arrivata dalla spalla infortunata da tempo che ancora sembra dargli qualche problema nelle tre staccate importanti di Misano (Quercia, Carro, Variante del Parco…).

Siamo ancora lontani da Pedrosa che oggi ha tenuto un ritmo impressionante, ma tutto sommato siamo vicini a Dovizioso e Lorenzo. Domani cercheremo di migliorarci ancora di qualche decimo. L’unico problema è la spalla, soffro un pò nei 2/3 punti importanti di staccata, ma tutto sommato la condizione fisica è OK“, ha concluso il vincitore a Misano nelle ultime due stagioni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pecco Bagnaia

LIVE MotoGP Misano/2: diretta Gran Premio in tempo reale

Moto2 Misano-2: Vittoria di Sam Lowes, cade Raúl Fernández!

MotoGP, Pecco Bagnaia a Misano

MotoGP, Ducati spinge per Pecco. Jack Miller: “Non sono idiota”