Luca Marini e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi-Luca Marini: intervista doppia ai fratelli di Tavullia

Valentino Rossi e Luca Marini in un faccia a faccia realizzato da Dainese. I fratelli di Tavullia condivideranno il campionato MotoGP a partire dal 2021.

17 dicembre 2020 - 14:23

Dal prossimo anno Valentino Rossi e Luca Marini correranno spalla a spalla in MotoGP. Un sogno coltivato da anni e che finalmente arriva al traguardo. 18 gli anni di differenza tra i fratelli di Tavullia, quasi due generazioni di gap, formeranno la terza coppia “familiare” nel paddock della classe regina, dopo i fratelli Marquez ed Espargarò.

Chi avrebbe detto a Valentino Rossi che, a 41 anni, sarebbe finito a condividere la griglia della MotoGP con il fratellino Luca Marini, pilota nato 18 anni dopo il 46. La classe regina accoglierà una nuova coppia di fratelli, i Rossi-Marini, che si uniranno alle saghe Marquez ed Espargaró nel 2021, dando vita al paddock più familiare nella storia del campionato. In occasione della futura convivenza il marchio Dainese ha diffuso un divertente video con protagonisti Luca Marini e Valentino Rossi. Un divertente faccia a faccia che mette a confronto i due fratelli. Il Dottore racconta che “l’idea di creare il Ranch è nata nel 2011, insieme a Graziano (suo padre). Chi va più veloce? A volte mi dà fastidio, si potrebbe dire che a volte lui va un po’ più veloce di me ultimamente… Allenarsi a questo livello con tutti i piloti del Mondiale ti fa crescere tanto“.

Il nove volte campione del mondo ricorda quanto sia importante allenarsi al Ranch per i piloti dell’Academy VR46. “Guidi con poca aderenza, ed è così che impari bene a controllare la moto. Anche a usare il tuo corpo per bilanciarti quando stai sbandando. Quindi è molto importante anche per l’asfalto“, ha aggiunto Valentino Rossi nella video-intervista. Un progetto iniziato quasi per gioco e diventato una scuola di campioni oltre che una grande famiglia. “La soddisfazione più grande che mi ha dato l’Academy? La prima vittoria di Luca in Malesia, nel 2018“. Ma alla domanda su chi dei due sia il preferito di mamma Stefania, Luca Marini non esita: “Vale“. Per la sfida diretta dovremo attendere il prossimo campionato di MotoGP.

2 commenti

fzanellat_12215005
14:56, 17 dicembre 2020

Marini è il fratello di…sarà una meteora nella top class.
Spiace,ma ce ne sarebbero stati ben altri più meritevoli
con moto meno competitive.
Lowes e Bezzecchi sono molto meglio.

    Max75BA
    19:56, 18 dicembre 2020

    …bisogna anche ricordare gli svantaggi di essere il fratello di una leggenda…soprattutto contano i fatti e Marini in moto2 ha ottenuto dei buonissimi risultati, pur non vincendo alcun titolo si merita la motogp

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo e la responsabilità di sostituire Valentino Rossi

nieto bertin zolder - motomondiale

MotoGP, la storia: l’unico Gran Premio del Belgio a Zolder

MotoGP, Marc Marquez

Marc Marquez inizia la preseason: “Noiosa la vita senza MotoGP”