MotoGP, Valentino Rossi GP Misano/2 2020

MotoGP, Valentino Rossi: la seconda pillola blu non fa effetto

Valentino Rossi sbaglia nella seconda gara MotoGP a Misano. Giornata no per i piloti dell'Academy, ma tra pochi giorni possibile riscatto a Barcellona.

20 settembre 2020 - 21:18

Il secondo round MotoGP a Misano si conclude dopo appena due giri per Valentino Rossi. Davanti al pubblico di casa perde punti importanti per continuare a rincorrere il sogno iridato, anche se la classifica lascia qualche speranza. Sono 26 i punti di distacco dal leader provvisorio Andrea Dovizioso, sette i Gran Premi da qui alla fine del Mondiale. La possibilità di riscatto già fra pochi giorni in Catalunya. “Tutto può succedere, ma dobbiamo essere più veloci“.

Stavolta la “pillola blu” non ha sortito i suoi effetti, è mancato grip al posteriore in fase di accelerazione, le soluzioni testate non hanno funzionato. A rovinare la gara un errore personale in curva 4: “Una settimana fa mi sentivo più competitivo“, ammette Valentino Rossi. Rispetto a sette giorni prima ha cambiato strategia all’anteriore montando una gomma hard al posto della media. “Non credo sia stato un errore perché Quartararo aveva la gomma dura e ha fatto una bella gara. Penso sia stata colpa mia. Ero in mezzo al gruppo, una moto a destra, una a sinistra, siamo arrivati ​​tutti un po’ più velocemente e la mia ruota anteriore è collassata“.

A Barcellona per il riscatto

Il lato positivo è che Valentino Rossi potrà rifarsi subito nel prossimo week-end, quando la MotoGP farà tappa al Montmelò. “Tra pochi giorni correremo di nuovo e andremo a Barcellona , una pista che amo, con grip molto diverso e in cui di solito andiamo veloci“. L’anno scorso non ha raccolto quanto seminato a causa dell’incidente con Jorge Lorenzo. “Difficile dire cosa aspettarsi lì, ci sarà un’aderenza diversa. Ci sarà un clima più fresco rispetto al 2019, quando comunque ero forte e purtroppo c’è stato l’incidente con Lorenzo“.

Misano/2 non ha offerto buoni risultati anche agli altri piloti della VR46 Academy: 10° Morbidelli, ko Bagnaia quando era al comando. “È stato un duro colpo per lui perché stava andando in modo impressionante e avrebbe potuto vincere. La sua prima vittoria, sarebbe stata una giornata indimenticabile per lui, un peccato. È stata una caduta un po’ strana – conclude Valentino Rossi -, ma sono le corse“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp teruel sky sport

MotoGP Teruel, occhio agli orari del 25/10! Diretta Sky Sport, DAZN e TV8

Emergenza Coronavirus: MotoGP in allerta per il coprifuoco di Valencia

sam lowes moto2

Moto2 Teruel: Sam Lowes a razzo, terza pole 2020 e nuovo record