MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi al Misano’s party: momento clou sotto le tribune

Sarà un week-end MotoGP davvero particolare quello di Misano: il popolo giallo renderà onore a Valentino Rossi, alla sua ultima stagione da pilota.

17 settembre 2021 - 7:50

Sono solo 25mila i fortunati che occuperanno gli spalti di Misano nel week-end di MotoGP. Non è un Gran Premio tradizionale, perché il campione di casa Valentino Rossi correrà il penultimo round a San Marino. Da giorni tutto esaurito, ma forse qualche posticino è possibile ancora trovarlo per venerdì e sabato. I prati restano vuoti a causa della pandemia, non potrà esserci il tradizionale bagno di folla a cui eravamo abituati fino a non molto tempo fa. Ultime cinque gare e poi sarà l’addio alle corse motociclistiche dopo 26 stagioni.

Per ringraziare Valentino Rossi arriveranno da ogni angolo d’Italia e d’Europa, chi non ce l’ha fatta potrà riprovarci tra un mese per il secondo GP di Misano. “Questo è sempre stato un weekend speciale. Tavullia è a pochi chilometri e io sono cresciuto qui. Era il 1992, quasi trent’anni fa, quando per la prima volta ho girato in pista. Il ricordo forse più bello è quello del 2014, la mia ultima vittoria qui – ricorda il Dottore -. Però la prima volta che ci ho girato resta indimenticabile, entri in pista e scopri un mondo completamente diverso da quello che conoscevi. Fu una sensazione speciale“.

GP San Marino e Riviera Rimini Biglietti qui

Week-end nel nome di Vale

Il Fan Club ha organizzato la festa nei minimi dettagli, nonostante l’emergenza Covid-19 ancora incombente. A San Marino, per esempio, da ieri sera e fino a domenica le tre torri saranno illuminate di giallo, così come dello stesso colore si è vestito il centro storico di Misano Adriatico, fontane comprese. Programma ben più ricco a Tavullia, con show di freestyle, l’esposizione delle moto da GP, musica, l’esibizione aerea dei 27 Aerobatics. I momenti più emozionanti saranno però in pista a fine gara, quando Valentino Rossi si fermerà sotto le tribune del popolo giallo: Brutapela, Brutapela Gold e Brutapela 2. Sul prato del Curvone, invece, ci sarà uno striscione di 100 metri per 15, anche questo ovviamente giallo, con la scritta “To be continued” in attesa dell’appuntamento di ottobre.

Da parte sua Valentino Rossi proverà a ricambiare con un risultato convincente dopo l’opaca prestazione di Aragon. Solo un anno fa qui vide sfumare il 200° podio all’ultima curva, con Joan Mir che gli ha strappato il terzo posto nelle fasi finali. “Sulla carta qui dovrei andare più forte rispetto a una settimana fa, è una pista dove sono spesso andato bene. L’anno scorso ho fatto parte del gruppo di testa e cercherò di essere veloce anche quest’anno“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

quartararo motogp

MotoGP Misano-2: che errore Bagnaia, Quartararo Campione del Mondo!

MotoGP, Pecco Bagnaia

LIVE MotoGP Misano/2: cade Pecco Bagnaia, Quartararo è campione

Moto2 Misano-2: Vittoria di Sam Lowes, cade Raúl Fernández!