MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: AAA cercasi grip disperatamente

Valentino Rossi affronta la seconda gara MotoGP 2021 con l'incognita grip al posteriore. Si analizzano i dati per trovare una soluzione per la sua M1.

30 marzo 2021 - 20:06

La stagione MotoGP 2021 è iniziata in salita per il team Petronas SRT. Valentino Rossi, partito dalla quarta piazza, non ha visto premiato l’ottimo spunto delle qualifiche. 12° posto finale nel primo round di Losail, con dieci secondi di ritardo dal vincitore Maverick Vinales. Ancora una volta la prematura usura del posteriore ha limitato la prestazione in gara del 42enne di Tavullia, un vecchio problema che si trascina ormai da anni. Di differente natura le difficoltà riscontrate da Franco Morbidelli, frenato da un problema al dispositivo holeshot al posteriore.

Vale alla ricerca di grip

L’ultimo podio MotoGP in Qatar di Valentino Rossi risale al 2018. La Yamaha M1 ha dimostrato di avere le carte in regola per il podio, ma qualcosa è andato storto nel box #46. Nel sabato di prove libere non ha mai avuto un buon passo gara, nella Q2 ha saputo astutamente approfittare della scia di Pecco Bagnaia. Alla partenza ha patito lo strapotere delle Ducati e questo è stato uguale per tutti i compagni di marca. Ma dopo otto-nove giri ha cominciato a perdere grip, cedendo il passo alle Suzuki, partite dalle retrovie, e persino all’Aprilia di Aleix Espargarò.

Già domenica sera il Dottore si è intrattenuto ai box con il suo staff tecnico per analizzare i dati. Nel prossimo week-end vedremo i frutti di questo lavoro. “Ci aspettavamo di più dal GP del Qatar, ma in gara ho faticato e abbiamo sofferto con la gomma posteriore. Abbiamo ancora degli aspetti positivi da portare con noi al prossimo round perché la quarta posizione in qualifica è stato un ottimo risultato. E’ stato il mio giro più veloce in assoluto sul circuito e sono stato molto contento di questo – ha evidenziato Valentino Rossi -. Ora analizzeremo in modo completo i dati durante questi giorni prima delle prove libere. Proveremo a risolvere i problemi che abbiamo avuto. E proveremo a migliorare il feeling, sperando che questo fine settimana avremo un risultato migliore“.

1 commento

Makiland
12:10, 31 marzo 2021

Vale 6 troppo magro … prendi 10 Kg e il GRIP … tanto agognato … arriverà …
Scherzo, la verità è che tu “SE 6 INCERTO, TIENI APERTO !”

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Sandro Garbo celebra Rossi in fumetto “Il mio Vale regala sorrisi”

brad binder motogp

MotoGP, Brad Binder miglior KTM: “Quasi con il gruppo del podio”

canet moto2

Moto2: Aron Canet, l’emozione del primo podio in classe intermedia