MotoGP Valencia Warm Up: Casey Stoner insuperabile

Distacchi pesanti rifilati agli inseguitori nel Warm Up

8 novembre 2009 - 8:07

Niente da dire: Casey Stoner a Valencia è imprendibile, insuperabile. Suo il miglior tempo anche nel Warm Up in 1’32″856, tempi (quasi) da qualifica e distacchi di proporzioni importanti sugli inseguitori, capeggiati da Valentino Rossi che, dividendosi tra le due moto a disposizione, effettua prove comparative per trovare il bandolo della matassa in vista della gara. Valentino per il momento sembra riuscirci se non altro in condizioni di temperature basse che hanno portato due dei “Fantastici 4” indietro.

Questo il caso di Jorge Lorenzo, sesto, e di Daniel Pedrosa addirittura 11° a 1″3 dalla vetta, anche se dal secondo posto di Valentino Rossi lo svantaggio non è poi abissale (basti pensare che il solo Campione del Mondo 2009 si prende ben 6/10 da Stoner…). La buona notizia viene invece dal… fronte americano, con i tre yankee Colin Edwards, Nicky Hayden e Ben Spies dalla terza alla quinta posizione, prospettando una gara che interesserà anche lo “Zio Sam”, evidentemente sempre più appassionato della MotoGP con questi piloti e campioni in pista.

Altre difficoltà per James Toseland, scivolato e 16° nella classifica dei tempi. Piccola nota, gli ultimi 4 del Warm Up non correranno in MotoGP nel 2010: Elias e Talmacsi in Moto2, Toseland e Vermeulen in Superbike. Ultima chiamata quindi alle 14:00.

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marc Marquez MotoGP

MotoGP, Marc Marquez: 3° operazione con Dovizioso alla finestra? (VIDEO)

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Emilio Alzamora: “Marc Marquez ci sorprenderà”

mir motogp

MotoGP, Joan Mir: “Nel 2021 stessa filosofia ed un po’ di velocità in più”