MotoGP Valencia Gara: Marquez fa 13, Rossi vice Campione

Corsa thrilling a Valencia, la tredicesima di MM93

9 novembre 2014 - 12:52

Nessuno nella storia del Motomondiale come lui. Al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo Marc Marquez centra la tredicesima vittoria stagionale, primato assoluto per numero di successi conseguito nell’arco di uno stesso campionato nella classe regina. Nonostante le insidie presentatesi dalla comparsata a tratti della pioggia, il Fenomeno di Cervera ha gestito al meglio la situazione, votato a conseguire questo traguardo record a suggellare un formidabile 2014. Per assicurarsi la diciannovesima vittoria in MotoGP, la quarantacinquesima della carriera nel Motomondiale, il (bi)Campione del Mondo in carica ha dovuto tenere i nervi saldi nella prima fase della contesa con Andrea Iannone leader.

Dopo un reciproco scambio di posizioni (ben 5) nel corso del decimo dei trenta giri previsti, da quel momento in avanti Marquez è scappato via gestendo, una volta ricomparse le gocce di pioggia, il vantaggio acquisito su Valentino Rossi. In virtù di questa ennesima vittoria Marquez corona un’impareggiabile stagione in MotoGP nel gran giorno di tutta la sua famiglia, in trionfo in Moto3 con Alex laureatosi Campione del Mondo. Al successo di Marquez, Rossi con la seconda posizione in gara centra il prestigioso riconoscimento di “vice” iridato 2014, sfruttando appieno la giornata nera vissuta dal rivale e compagno di squadra Jorge Lorenzo.

In difficoltà alla comparsa della pioggia, Lorenzo a 11 giri dal termine (l’unico insieme ad Andrea Iannone) ha azzardato il ‘cambio-moto’ con risultati disastrosi, tanto da ritrovarsi successivamente costretto al ritiro. Valentino Rossi chiude così secondo in campionato ed in gara per un podio completato da Dani Pedrosa, terzo distanziando i Ducatisti ufficiali Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, in bagarre tra loro per la quarta posizione. In testa per i primi 9 giri, un successivo “lungo”, problemi di gomme ed un cambio-moto azzardato hanno costretto Andrea Iannone alla resa lasciando la sesta piazza a Pol Espargaro davanti al fratello Aleix, nuovamente vincitore di classe ‘Open’ alla sua ultima presenza con la Forward Yamaha.

Per quanto concerne gli altri nostri portabandiera, splendido nono posto di Michele Pirro, sensazionale dodicesimo invece Danilo Petrucci in bagarre con più competitive ‘Open’ di Honda e Ducati mentre Alex De Angelis è diciottesimo. Domani, sempre a Cheste, l’ufficioso inizio della stagione 2015 con i primi test invernali.

MotoGP™ World Championship 2014
Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo, Classifica Gara

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 30 giri in 46’39.627 (Factory)
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 3.516 (Factory)
03- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 14.040 (Factory)
04- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 16.705 (Factory) *
05- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 16.773 (Factory) *
06- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 37.884 (Factory)
07- Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha – + 38.168 (Open)
08- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 41.803 (Factory)
09- Michele Pirro – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 45.710 (Factory) *
10- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 51.191 (Open)
11- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 56.512 (Open)
12- Danilo Petrucci – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 57.000 (Open)
13- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 57.262 (Open)
14- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 57.517 (Factory)
15- Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RC213V-RS – + 58.775 (Open)
16- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 58.864 (Factory)
17- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R – + 1’02.389 (Open)
18- Alex De Angelis – NGM Forward Racing – Forward Yamaha – + 1’15.795 (Open)
19- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 1’26.309 (Open)
20- Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 1’37.212 (Open)
21- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP14 – a 1 giro (Open)
22- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – a 1 giro (Factory) *

* ‘Factory’ con concessioni ‘Open’

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ktm test motogp valencia

MotoGP, Spy Attitude: KTM, innovazione continua per il 2020

MotoGP, Andrea Iannone e Aleix Espargaro

MotoGP, Aprilia punta al team satellite: “Bisogna convincere Piaggio”

jordi torres

MotoE: Il team Pons schiera Jordi Torres nel 2020