MotoGP ULTIM’ORA Andrea Iannone non correrà a Motegi

Andrea Iannone costretto a saltare anche il Gran Premio del Giappone, rientrerà a Phillip Island.

10 ottobre 2016 - 10:47

Infortunatosi a Misano con conseguente forfait anche per il GP d’Aragona, Andrea Iannone non correrà nemmeno a Motegi. Il pilota vastese, recita il comunicato stampa Ducati, si é sottoposto la scorsa settimana ad una serie di esami che hanno evidenziato il quasi totale assorbimento dell’edema e l’inizio del processo di calcificazione alla terza vertebra dorsale fratturata a Misano.

Il medico di fiducia di Iannone ha tuttavia consigliato al pilota di proseguire con la riabilitazione e di attendere ancora alcuni giorni, e un’ulteriore evoluzione positiva della processo di guarigione, prima di scendere nuovamente in pista.

Di comune accordo con la Ducati, Andrea Iannone ha pertanto deciso di non correre a Motegi al fine di ripresentarsi in sella nelle migliori condizioni possibili dal 21 al 23 ottobre prossimi a Phillip Island.

Andrea Iannone non sarà sostituito da nessun pilota, pertanto a Motegi i colori Ducati saranno difesi dal solo Andrea Dovizioso.

1 commento

Dlindlon
3:10, 10 ottobre 2016

Stagione per lui praticamente finita, improbabile che cerchi qualche altro acuto in pista rischiando più del dovuto. Ormai con la testa è già alla prossima stagione. In questo caso non lo posso biasimare più di tanto.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Quartararo: “Rossi e Lorenzo i miei modelli”

motogp

Elvio Deganello, ancora grave l’ingegnere Suzuki MotoGP dopo l’incidente MX

MotoGP, Jack Miller

MotoGP, Jack Miller: “Grazie Pramac, ma il 2020 non è ancora finito”