marquez crash fp1

MotoGP, ThaiGP: Márquez OK dopo l’incidente nelle FP1

Marc Márquez non ha riportato lesioni dopo la caduta nelle FP1. Sarà regolarmente in pista nel secondo turno di libere.

4 ottobre 2019 - 8:24

Dopo il pauroso incidente in cui è incappato Marc Márquez nel corso delle prime libere, si temeva qualche lesione. Fortunatamente tutti gli esami svolti hanno scartato questa eventualità: il pilota di Cervera, seppur dolorante, sarà regolarmente in pista per le FP2. Il video dell’incidente

Il dottor Angel Charte ha confermato che il campione MotoGP in carica sarà in grado di continuare il Gran Premio di Thailandia nonostante la caduta molto forte. Siamo rimasti sorpresi, ci ha messo un po’ a rialzarsi e inizialmente respirava a fatica. Per questo abbiamo svolto esami più approfonditi.” Infine la diagnosi:“Ha varie contusioni sulla gamba sinistra e sulla schiena. A livello toracico non vi sono lesioni, né ha riportato fratture cervicali.”

La conferma arriva poi anche da Alberto Puig, che poi parla dell’incidente. “Marc non si trovava sulla giusta traiettoria, la gomma potrebbe aver raccolto dello sporco. Questo potrebbe aver contribuito alla caduta. Non era troppo veloce, quindi la temperatura della gomma era quella giusta. Chiaramente è dolorante, ma dimostra di essere forte: qualunque pilota avrebbe riportato lesioni importanti.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Sumi: “Sulle gomme di Rossi dobbiamo capirci meglio”

razali stigefelt petronas srt

Razlan Razali (Petronas SRT): “Yamaha contenta del nostro lavoro”

MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

MotoGP, mercato piloti: Ducati-Yamaha destini incrociati