MotoGP, Thailandia: Marquez fulmina Dovizioso all’ultima curva

Marc Marquez ed Andrea Dovizioso regalano ancora spettacolo, ma alla fine vince lo spagnolo. Terzo gradino del podio per Maverick Viñales.

7 ottobre 2018 - 7:56

Marc Marquez è il nome del primo vincitore del Gran Premio MotoGP in Thailandia, un successo arrivato dopo un gran duello con Andrea Dovizioso, che solo all’ultima curva si è arreso al campione in carica, sempre più vicino ad un nuovo titolo iridato. Completa il podio Maverick Viñales, a precedere Valentino Rossi e Johann Zarco.

Da segnalare il cambio di moto per Pedrosa prima della gara, e poi si può cominciare. Assistiamo ad un ottimo scatto iniziale di Marquez, seguito da Rossi, Dovizioso e Crutchlow, mentre dopo pochi giri finisce a terra il rookie Nakagami, scivolato alla curva 12. Il gruppo ancora non si sgrana troppo, con il pilota Ducati Team ed il campione in carica che dettano il passo, mentre attenzione anche a Pedrosa, fuori dalla top ten dopo le prime curve e risalito fino alla quinta piazza, dietro a Viñales. La gara dello spagnolo della Honda, che stava dimostrando di avere un gran ritmo, si chiude però a sette giri dalla fine per una caduta alla curva 5.

A quattro giri dalla fine, con Rossi quarto dopo aver subito il sorpasso da Viñales, si accende il duello Marquez-Dovizioso per la vittoria, il duo Yamaha a distanza ravvicinata. Una battaglia senza esclusione di colpi, ma ne esce vincitore Marc Marquez, che solo all’ultima curva riesce ad imporsi su Andrea Dovizioso. Completa il podio Maverick Viñales davanti a Valentino Rossi ed a Johann Zarco, mentre Alex Rins è sesto, seguito da Cal Crutchlow e Alvaro Bautista. Completano la top ten Danilo Petrucci e Jack Miller.

La classifica

1 commento

fabu
11:10, 8 ottobre 2018

veramente l’ha fulminato alla curva 5, nell’ultima curva ha solo fatto la traiettoria ideale sul tentativo disperato del Dovi. 3 a 1.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Phillip Island Circuit

MotoGP Phillip Island: orari TV SKY, TV8 e streaming

Marc Marquez e Mick Doohan

MotoGP, Marc Marquez a Phillip Island per un altro storico record

Johann Zarco

MotoGP, il ritorno di Johann Zarco: tanti dubbi sul futuro