jack miller motogp test sepang

MotoGP, Test Sepang: Giorno 2, Jack Miller in evidenza

Jack Miller al comando a metà della seconda giornata, seguono Joan Mir e Franco Morbidelli. I test si chiudono alle 18:00, le 11:00 in Italia.

8 febbraio 2020 - 7:32

Seconda giornata di test MotoGP a Sepang con una Ducati in testa alla classifica dei tempi. Jack Miller è al comando con un 1:58.641, a precedere di 90 millesimi Joan Mir e di un decimo Franco Morbidelli. Tempi che si sono abbassati sensibilmente rispetto a venerdì, con una classifica particolarmente corta: ben 15 piloti racchiusi in meno di un secondo. Tanto lavoro nella mattinata malese, al momento sono tutti fermi ai box per le alte temperature.

In questa seconda giornata di test ecco che vediamo Fabio Quartararo per la prima volta con la M1 ‘Factory-spec’ dalla livrea completamente nera. Dopo alcune prove svolte venerdì, ecco l’esordio con la moto che userà in questa stagione. Franco Morbidelli invece è in sella alla sua M1 ‘A-spec’, differente ed in parte meno potente rispetto a quella del compagno di squadra. Anche Valentino Rossi e Maverick Viñales, sempre con tre moto a testa (due 2020 ed una 2019), si sono presentati in pista nella mattinata malese con la M1 ‘Factory-spec’, con cui hanno registrato i loro migliori crono finora.

Prove comparative per Alex Rins: nel suo box una GSX-RR dell’anno scorso ed una nuova versione, quella con la livrea grigio-blu presentata alla vigilia della prima giornata di prove. Sia lui che Joan Mir stanno testando alcune novità aerodinamiche ed un nuovo telaio. In casa Ducati si testa una nuova carena: nella mattinata malese è il turno di Andrea Dovizioso, nel pomeriggio toccherà anche a Danilo Petrucci. Dopo le prove dei due piloti ufficiali, anche gli alfieri Pramac avranno la possibilità di provare la nuova Ducati. Nel frattempo Jack Miller, oltre ad essere in testa alla classifica dei tempi, ha stampato la velocità di punta più alta di questi test, 338.5 km/h.

In casa KTM si continua a lavorare sempre al completo, con il solo Dani Pedrosa in azione come collaudatore. Lo spagnolo sta provando il nuovo telaio, un ibrido che sta riportando ampi consensi nella struttura austriaca. Tutti gli ufficiali sono in pista con la RC16 2020 Da registrare un incidente sia per Pol Espargaró che per Iker Lecuona, senza conseguenze. Tanti giri poi anche per la nuova Aprilia, finora valutata positivamente: oggi in pista ci sono il pilota ufficiale Aleix Espargaró ed il collaudatore Bradley Smith, Lorenzo Savadori invece è fermo dopo quattro giorni quasi ininterrotti di test tra shakedown e prima giornata ufficiale.

La classifica a metà giornata

1 commento

Max75BA
10:52, 8 febbraio 2020

…vedremo se Jack saprà arrivare davanti a Petrucci e vincere almeno una gp…se vuole conquistarsi una Ducati ufficiale…vedremo!!!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi al Ranch di Tavullia

Valentino Rossi-Petronas SRT: la richiesta del malese Pawi

Fabio Quartararo al Paul Ricard

MotoGP, Fabio Quartararo: possibile sanzione al GP di Jerez

motogp 2020

MotoGP: Due piloti a colloquio con la FIM a Jerez per sospette infrazioni