MotoGP Test Sepang: Ducati anche a Jerez con Cardoso

Prove tra Sepang e Spagna con i collaudatori

26 febbraio 2010 - 6:26

Non è la prima volta, e non sarà l’ultima che vedremo la Ducati “sdoppiarsi”. Test ufficiali a Sepang con i piloti titolari, test privati a Jerez de la Frontera con i collaudatori. Usiamo il plurale non a caso: Franco Battaini, complice una caduta nel conclusivo giorno di prove, ha lasciato i manubri della Desmosedici GP10 a Josè Luis Cardoso, che ha fatto così il proprio ritorno in MotoGP anche se solo per un test. Il pilota spagnolo si trovava a Jerez de la Frontera per preparare i corsi della propria scuola di pilotaggio che si disputeranno nei prossimi giorni: casco e tuta pronti ha così sostituito in corsa Battaini, dolorante al braccio destro. Chiamato da Filippo Preziosi, Josè Luis Cardoso ha svolto un buon lavoro nonostante le difficili condizioni climatiche, sperando così in un futuro in una nuova chiamata per questo ruolo.

Cardoso, lo ricordiamo, ha corso in MotoGP/500cc, l’ultimo anno nel 2006 con la Ducati Desmosedici del team d’Antin. Nel 2009 ha preso parte al CEV Extreme con una Yamaha, conquistando anche una pole position. Per il futuro Josè Luis Cardoso sta valutando un impegno nel CEV Moto2, confidando in un prossimo impegno come collaudatore Ducati. Il “Test Team” di Borgo Panigale sarà nuovamente in azione a Jerez il 17 e 18 marzo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner rivela: “Sono interessato alla Yamaha”

MotoGP, Joan Mir

MotoGP, Suzuki ha deciso: non serve un nuovo team manager

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022