quartararo motogp test sepang

MotoGP, Test Sepang: Giorno 3, si riparte da Quartararo

Fabio Quartararo ancora davanti a metà del terzo giorno, seguito da Cal Crutchlow e da Alex Rins. Jorge Lorenzo è in pista.

9 febbraio 2020 - 7:31

Terza ed ultima giornata di test ufficiali per piloti e collaudatori MotoGP sul circuito di Sepang. Fabio Quartararo con la M1 2020 si migliora ancora, abbassando il miglior crono assoluto di queste prove registrato sabato. Seconda piazza per Cal Crutchlow a soli 82 millesimi, terzo è Alex Rins. Esordio ufficiale da tester per Jorge Lorenzo, che completerà così un giorno di prove. L’attività finirà alle 18:00 locali, le 11:00 in Italia.

Visto il tempo, tanti piloti hanno girato con la nuova mescola soft, alla ricerca del miglior tempo. Suzuki e Tech3 hanno completato nella mattinata malese il proprio programma di lavoro. C’è grande ottimismo nella squadra di Hamamatsu. Alex Rins ha provato un nuovo telaio in alluminio, molto differente dalla versione rivestita in carbonio, mentre Joan Mir si è reso protagonista anche di un piccolo incidente, senza conseguenze.

Per Yamaha, Quartararo invece con la sua M1 ‘Factory-spec’ è molto vicino al record ufficioso di 1:58.239, realizzato nei test dell’anno scorso da Petrucci. Come detto, Lorenzo è oggi in pista, al lavoro per il momento sulla M1 2019, mentre gli altri collaudatori Yamaha stanno girando con la versione 2020. Rossi e Viñales intanto stanno realizzando prove di aerodinamica, con l’aggiunta di piccole ali sull’anteriore di una delle moto a disposizione dei due piloti.

Si provano diverse carene in casa Ducati, oltre ad avere Dovizioso al lavoro sulla ciclistica e sull’ammortizzatore, già provato ieri da Petrucci. Un incidente poi per Miller, senza conseguenze. In Honda, Marc Márquez prova qualche novità, pur se affaticato: lo dimostra il tempo trascorso al Centro Medico dopo le prime uscite. Crutchlow invece continua ad avere il maggior lavoro in tema di sviluppo, ma si mostra anche particolarmente veloce.

Alternanza di tester in casa KTM: Pedrosa ha chiuso i suoi test sabato, lasciando oggi il posto a Kallio, al lavoro quindi in quest’ultima giornata. Per il finlandese anche una caduta senza conseguenze. Binder ha poi provato per la prima volta un nuovo profilo aerodinamico già testato da Pol Espargaró. In Aprilia, Lorenzo Savadori è rimasto a Sepang, seguendo dal box il lavoro del tester Smith e di Aleix Espargaró sulla RS-GP 2020.

La classifica a metà giornata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi al Ranch di Tavullia

Valentino Rossi-Petronas SRT: la richiesta del malese Pawi

Fabio Quartararo al Paul Ricard

MotoGP, Fabio Quartararo: possibile sanzione al GP di Jerez

motogp 2020

MotoGP: Due piloti a colloquio con la FIM a Jerez per sospette infrazioni