Pol Espargaro KTM MotoGP

MotoGP Test Misano: Alle 13:00 Pol Espargaró davanti, novità per Rossi

Pol Espargaró il migliore della mattina a Misano davanti a Joan Mir e Francesco Bagnaia. Prove di comunicazione radio, gomme e qualche novità.

15 settembre 2020 - 13:04

Mattinata di test MotoGP al Misano World Circuit chiusa con Pol Espargaró al comando della classifica dei tempi. L’alfiere KTM precede Joan Mir e Francesco Bagnaia, entrambi reduci dal podio conquistato nel GP di San Marino. Concluso il primo turno di giornata (9:30-13:00), pausa pranzo di un’ora e si riparte alle 14:00, per finire poi alle 18:00. Giornata intensa sul tracciato di Misano, vediamo quello che sappiamo finora.

Si lavora molto sulle gomme portate da Michelin per l’appuntamento di pochi giorni fa. Tanti i problemi riscontrati: se n’è lamentato Dovizioso, ha avuto difficoltà Zarco, giusto per citare un paio di piloti. Si proveranno diverse configurazioni per cercare di migliorare sensibilmente verso il prossimo GP: lo ricordiamo, domenica si corre nuovamente al Misano World Circuit. Non mancano alcune prove con il nuovo sistema di comunicazione radio (foto: Petronas SRT), testato da Bradl pochi giorni fa e che ha già ricevuto pareri contrastanti.

Da rilevare fin da subito l’assenza del fresco vincitore a Misano Franco Morbidelli, bloccato da problemi di stomaco. In pista per Yamaha tre piloti: Valentino Rossi (in basso vediamo un nuovo scarico per lui, foto Sky Sport), Maverick Viñales (prove con una leva del freno posteriore tipo scooter) e l’alfiere Petronas Fabio Quartararo. Honda sta girando con due soli piloti: il tester Stefan Bradl è fermo per problemi ai nervi di un braccio. In azione il rookie Alex Márquez (per lui previste modifiche al telaio) ed il pilota LCR Takaaki Nakagami. Per quest’ultimo due RCV 2019 nel box, ma chissà se nel pomeriggio proverà anche la versione 2020…

Poche le novità tecniche che vedremo in questa giornata. Oltre al citato scarico di Rossi qui in alto, vedremo un nuovo forcellone per Suzuki. Oltre a riprendere da quanto visto ultimamente: sia Joan Mir che Alex Rins (problemi alla spalla a parte) si stanno dimostrando sempre più competitivi sul passo, un aspetto che si cerca di migliorare ancora per le prossime gare. Prove di set up in casa Pramac Racing, mentre il duo Aprilia è stato il primo a scendere in pista. Con una moto totalmente rinnovata, sia Aleix Espargaró che Bradley Smith hanno bisogno di macinare chilometri.

Per quanto riguarda KTM, ricordiamo che il tester Pedrosa ha provato su questo tracciato prima dell’evento di San Marino. Dati che torneranno sicuramente utili ai tre piloti schierati per questa giornata: in pista Pol Espargaró e Brad Binder del team factory, accompagnati da Miguel Oliveira di Tech3. Assente invece il rookie Iker Lecuona. Una nota: i fratelli Espargaró, regolarmente in pista oggi, domenica sera erano tornati in Spagna per assistere lunedì ai funerali del nonno, scomparso poco prima del GP di San Marino.

La classifica alle 13:00 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Stagione pazza, ci servono punti”

moto2 gardner

Moto2: Remy Gardner ci prova, operazione rientro in Catalunya

motogp misano 2020

MotoGP: i numeri di un doppio GP ‘pubblico’ a Misano di grande successo