MotoGP, Test Catalunya

MotoGP, Test Catalunya 2021: tempi e classifica provvisoria

MotoGP in pista per una giornata di test IRTA sul circuito di Catalunya. I tempi e la classifica provvisoria: Joan Mir al comando, Valentino Rossi 15°.

7 giugno 2021 - 13:22

Dalle 10:00 di stamane la MotoGP è ritornata in pista per una sessione di Test IRTA. Dopo Jerez i sei costruttori sono al lavoro per provare aggiornamenti sui loro prototipi e l’ultima occasione utile sarà a Misano. Un calendario abbastanza ristretto a causa dell’emergenza Covid-19, quindi bisognerà sfruttare ogni lasso di tempo utile. Le temperature dell’asfalto sono leggermente più calde dei giorni precedenti e sfiorano i 50°C, 27°C quelle dell’aria.

Dopo poco più di tre ore Joan Mir è al comando in 1’39″8 davanti alla Yamaha di Franco Morbidelli. Terzo gradino del podio immaginario per Taka Nakagami a 234 millesimi dal best lap provvisorio. 4° Fabio Quartararo, all’indomani del vespaio di polemiche per la tuta che si è aperta a cinque giri dalla bandiera a scacchi. A seguire Maverick Vinales, Jack Miller, Marc Marquez, Johann Zarco. I primi otto sono raccolti in una finestra temporale di mezzo secondo, per quanto i tempi abbiano valore relativo. Jorge Martin intorno alle 12:30 ha chiuso la giornata di test MotoGP, perché non aveva molto da provare e soprattutto per non forzare la sua condizione fisica ancora non ottimale.

Assente Aleix Espargarò che ha nei week-end di gara ha sofferto di problemi all’avambraccio, con la formazione di liquidi. Al suo posto Aprilia ha schierato Matteo Baiocco. Aprilia assieme alla KTM è il team che in questi test porta maggiori novità: frizione, aerodinamica parafango, sensori di coppia, ergonomia sella. Previsto anche un nuovo pacchetto aerodinamico per la stagione MotoGP 2022, perché non omologabile quest’anno.

Ai box Suzuki assente Alex Rins dopo l’infortunio di giovedì. Al suo posto il collaudatore Sylvain Guintoli. La casa di Hamamatsu sta facendo un lavoro di ciclistica su componenti provate negli ultimi test.

La classifica provvisoria (ore 13:00)

1. Mir, Suzuki, 1:39.816

2. Morbidelli, 1:40.022, + 0.206

3. Nakagami, Honda, + 0.234

4. Quartararo, Yamaha, + 0.361

5. Vinales , Yamaha, + 0.415

6. Miller, Ducati, + 0,426

7. Marc Márquez, Honda, + 0,501

8. Zarco, Ducati, + 0,553

9. Binder, KTM, + 0,602

10. Oliveira, KTM, + 0,714

11. Alex Márquez, Honda, + 0,724

12. Pol Espargaró, Honda, + 0.851

13. Bagnaia, Ducati, + 0.858

14. Bastianini, Ducati, + 1.107

15. Rossi, Yamaha, + 1.215

16. Lecuona, KTM, + 1.389

17. Petrucci, KTM, + 1.596

18. Marini, Ducati, + 1.754

19. Guintoli, Suzuki, +1.868

20. Savadori, Aprilia, +1.390

21. Baiocco, Aprilia, + 8.453

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3: Snipers Team, addio a Salac. Ad Assen arriva Alberto Surra

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò prova diversamente: “Copierò Marc Marquez”

matsuyama moto3

Moto3: Honda Team Asia a tre punte ad Assen, si rivede Matsuyama