Tardozzi Ducati MotoGP

MotoGP, Ducati sul mercato: “Lorenzo si è offerto, parliamo con Crutchlow”

Davide Tardozzi parla di Dovizioso, di Lorenzo e dell'ipotesi Crutchlow. Ma sottolinea: "Ne riparliamo dopo i GP di agosto."

18 luglio 2020 - 21:00

Il Mondiale MotoGP deve ancora disputare il suo primo GP, che avverrà domani, ma tiene banco il mercato. Per quanto riguarda il futuro Ducati, in particolare di chi affiancherà Jack Miller, il team manager Davide Tardozzi ha parlato dell’attesa con Andrea Dovizioso, di Jorge Lorenzo, ma ha anche confermato l’ipotesi Cal Crutchlow. “In ogni caso, decideremo dopo le gare di agosto” ha sottolineato.

Da un po’ si è creata una situazione di stallo nel team ufficiale di Borgo Panigale. Arrivate la firma con l’australiano e la conferma del passaggio di Petrucci in KMT Tech3, ma ancora non si conosce il destino di Andrea Dovizioso. Il vice-campione MotoGP e Ducati continuano a non trovare un accordo: entrambi hanno così deciso di aspettare qualche gara, per valutare meglio la situazione. Ma il manager del pilota non ha escluso recentemente la possibilità di un anno sabbatico.

La casa italiana quindi si sta guardando attorno. “La porta è aperta a tutti i piloti veloci” ha dichiarato Tardozzi a BT Sport. E su Jorge Lorenzo conferma: “Jorge si è proposto. Ovviamente ha un’ottima relazione con Gigi [Dall’Igna], ma al momento c’è solo una conversazione amichevole, nulla di serio.” Qualche intenzione in più invece c’è con Cal Crutchlow. “Abbiamo parlato di piloti veloci, e Cal è uno di loro” ha affermato. “Non abbiamo però preso alcuna decisione.”

“Non abbiamo alcuna fretta, né noi né i nostri piloti. Aspetteremo di completare le gare fino a fine agosto per valutare meglio la situazione ed essere sicuri di cosa fare per il 2021.” E su Dovizioso ha confermato che “Andrea vuole aspettare. Certo che per noi continuare assieme sarebbe la cosa migliore: lui avrebbe una moto valida, noi un pilota competitivo. Intanto abbiamo rivisto l’accordo 2020, con una leggera riduzione del salario. Più avanti parleremo del futuro.”

2 commenti

wwwcarmel_14942506
15:50, 24 luglio 2020

Si benissimo, la Ducati e’ fantastica….!
Magari stavolta invece di 12 milioni a stagione gliene daranno 24….
Per ottenere di nuovo 0 risultati….!!!!!
Che c……..i in ducati!!
Povero Dovizioso….dopo tutto quello che ha dato e sta ancora dando, ancora una volta deve sentire queste porcherie.
Non tifero’ mai ducati.
Vedremo….

marcogurrier_911
15:20, 18 luglio 2020

Gentile Redazione cerchiamo di essere un po’ più critico verso una Dirigenza folle, Andrea gran Signore che non ha ancora sbattuto la porta
Che pazienza che ha….lo ammiro

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fernandez Moto3

Moto3, Brno: Prove libere 2 a Raúl Fernández, 3° Fenati

MotoGP, Maverick Vinales nella FP1 GP Brno 2020

MotoGP Brno: analisi e commenti FP1. Pecco Bagnaia in ospedale

lowes moto2

Moto2, Brno: acuto di Sam Lowes nelle prime prove libere