sylvain guintoli

MotoGP: Sylvain Guintoli squalificato per l’uso del motore 2020

Sylvain Guintoli squalificato in FP1 e FP2 per aver utilizzato il motore 2020, commettendo un'infrazione quindi del regolamento tecnico.

19 ottobre 2019 - 6:13

Concluse da poco le FP3, arriva un sanzione per il tester e wild card Suzuki Sylvain Guintoli. Il pilota francese è stato squalificato in FP1 ed FP2 per l’utilizzo del motore 2020. Questo rappresenta una violazione del regolamento, che dice come una wild card debba attenersi a tutte le regole tecniche del proprio costruttore, inclusa la specifica del motore. Vale a dire, deve utilizzare lo stesso dei piloti titolari nella squadra.

Per questo motivo a Sylvain Guintoli è stato cancellato quanto fatto nel corso della giornata di venerdì. In casa Suzuki si lavora anche per la prossima stagione, ma al tester non era consentito provare in questa circostanza. In ogni caso Guintoli avrebbe dovuto disputare la Q1, ma ora rimane valido solo il tempo delle FP3, molto alto a causa della pioggia.

1 commento

fabu
14:05, 19 ottobre 2019

Mah, non posso pensare che una squadra ufficiale MotoGP faccia un errore del genere. Di sicuro, hanno “sacrificato” Guintoli per avere l’opportunitá di testare sul campo alcune novitá, visto che il regolamento vieta i test. Poi dicono di Ducati e dell’italica furbizia, non per niente Brivio é il team manager Suzuki.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Circuito di Valencia

MotoGP Valencia: orari TV SKY, TV8 e streaming

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Honda preparata all’addio di Lorenzo”

Johann Zarco a Valencia

MotoGP: Crutchlow-Zarco, ballottaggio per il posto di Lorenzo