espargaro ktm motogp

MotoGP, Stiria: Pol Espargaró, la prima pole a casa di KTM!

Pol Espargaró porta a KTM la prima pole position e sul tracciato di casa. Gran risultato di Takaaki Nakagami 2°, i complimenti anche a Johann Zarco 3°.

22 agosto 2020 - 15:14

La MotoGP regala due turni di qualifiche davvero frizzanti ed imprevedibili al Red Bull Ring. Sul circuito di casa brilla la KTM guidata da Pol Espargaró: per la prima volta pilota spagnolo e team austriaco scatteranno davanti a tutti in gara. Notevole il risultato di Takaaki Nakagami, autore del secondo miglior tempo (prima prima fila per l’alfiere LCR Honda), ma non è da meno Johann Zarco, in precarie condizioni fisiche, arrivato dalla Q1 e terzo a fine qualifica! Scatterà dalla pit lane, ma rimane comunque ancora una volta il miglior pilota Ducati.

Scatta la Q1 con anche qualche nome inatteso. Contiamo il vincitore di Brno Binder, Zarco (alle prese col polso appena operato), Rossi e Petrucci, tra gli altri. Sarà certo una battaglia serrata, come abbiamo visto in questi giorni con classifiche davvero molto corte in ogni sessione. Lodevole l’impegno di Johann Zarco, comunque attivissimo nonostante la partenza in gara dalla pit lane: è suo infatti il miglior giro in questa sessione, ecco che arriva la Q2. Ultimo tentativo non concluso per Rossi, che scivola proprio alla bandiera a scacchi, mentre è un 1-2 Ducati al comando, con Danilo Petrucci anche lui al passaggio del turno.

Segnaliamo alcune difficoltà fisiche per Miller: il pilota Pramac accusa infatti forte dolore alla spalla destra, conseguenza dell’incidente nelle FP3 e rimane ai box più a lungo. In pista intanto è battaglia serrata fin da subito: davvero difficile dire chi potrebbe assicurarsi la pole position, visto che sono tutti molto vicini. Solo alla bandiera a scacchi conosciamo il risultato: scatta la festa nel box KTM, Pol Espargaró conquista la prima pole position sua e della squadra! Applausi anche per Takaaki Nakagami, per la prima volta in prima fila, e per Johann Zarco, autore del terzo miglior crono.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

poncharal oliveira motogp

MotoGP, Poncharal a Oliveira: “Non credo a quello che hai fatto!”

sic58 moto3

Paolo Simoncelli, bilancio amaro: “Sottotono con prestazioni incolori”

MotoGP, Fabio Quartararo

Fabio Quartararo: “Yamaha, guarda la moto di Franco Morbidelli”