espargaro shakedown motogp

MotoGP, Sepang shakedown: Espargaró al top, Lorenzo ad un secondo

Sepang shakedown chiuso con Pol Espargaró al comando. Seguono il fratello Aleix e Oliveira, esordio per Lorenzo come tester.

4 febbraio 2020 - 11:23

Si chiude uno shakedown MotoGP rivelatosi particolarmente interessante per i nomi presenti. Pol e Aleix Espargaró chiudono con i tempi migliori di quest’ultima giornata. Terza piazza per Miguel Oliveira seguito da Michele Pirro, cambia qualche pilota in pista. Da segnalare alcune (ininfluenti) gocce di pioggia comparse in alcuni tratti del circuito. Foto: ShooterBikes

LORENZO AD UN SECONDO DA ESPARGARO

La notizia del giorno è l’esordio in pista di Jorge Lorenzo, nuovo collaudatore europeo per Yamaha. Sono 46 giri messi a referto, con un miglior crono di 2:00.506, un tempo che gli permette di chiudere a circa un secondo da Pol Espargaró al comando. Una prima presa di contatto interessante, vedremo se il maiorchino continuerà anche nei test ufficiali.

KTM QUASI AL COMPLETO

KTM che lavora senza sosta in queste giornate di shakedown. Mika Kallio ha preso il posto di Dani Pedrosa, continua il processo di adattamento dei due rookie Brad Binder e Iker Lecuona. Una buona tre giorni di test per la struttura, che vuole mostrare di aver compiuto sensibili passi avanti in vista della nuova stagione mondiale.

FUORI SMITH, DENTRO ESPARGARO

Per Aprilia oggi assente Bradley Smith, ha girato invece il pilota ufficiale Aleix Espargaró. Per tre moto al box, prove sia con la RS-GP 2019 che con la nuova moto. Proprio con la versione 2020 lo spagnolo ha piazzato il suo miglior crono di giornata, secondo dietro al fratello. Ancora in pista anche Lorenzo Savadori, schierato al momento in sostituzione di Iannone.

TRE TEAM CON UN SOLO PILOTA

Assente anche Alex Márquez, volato in Indonesia per la presentazione della squadra. Tre team con un solo pilota attivo: Stefan Bradl per Honda, Michele Pirro per Ducati (ancora due moto per lui nel corso della giornata), Sylvain Guintoli per Suzuki. Prima presa di contatto conclusa: fra tre giorni tutti i piloti del Motomondiale, e sicuramente alcuni tester, daranno vita ai primi test ufficiali qui a Sepang.

La classifica
1. Pol Espargaró – KTM – 1:59.444 (32 giri)
2. Aleix Espargaró – Aprilia – 1:59.622 (47 giri)
3. Miguel Oliveira – KTM – 1:59.748 (31 giri)
4. Michele Pirro – Ducati – 1:59.922 (57 giri)
5. Brad Binder – KTM – 2:00.099 (34 giri)
6. Stefan Bradl – Honda – 2:00.441 (55 giri)
7. Mika Kallio – KTM – 2:00.472 (68 giri)
8. Jorge Lorenzo – Yamaha – 2:00.506 (46 giri)
9. Sylvain Guintoli – Suzuki – 2:00.655 (64 giri)
10. Iker Lecuona – KTM – 2:01.659 (25 giri)
11. Yamaha Test 1 – 2:01.908 (39 giri)
12. Yamaha Test 2 – 2:02.704 (19 giri)
13. Lorenzo Savadori – Aprilia – 2:02.795 (55 giri)
14. Yamaha Test 3 – 2:02.843 (5 giri)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pramac racing motogp

MotoGP: Pramac Racing si presenta il 4 marzo a Losail

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Valentino Rossi uomo molto intelligente”

bastianini moto2

Moto2, Enea Bastianini: “La moto si muove parecchio su questa pista”