MotoGP Sepang: Rossi, “Marquez nel 2015 non fece niente e io non farò niente”

La versione online di Marca, autorevole quotidiano spagnolo, scalda la vigilia di Sepang "provocando" Valentino

28 ottobre 2017 - 9:48

Sono passati due anni ma tornare a Sepang, il luogo del fattaccio, non è come da altre parti.  Il contatto fra Marc Marquez e Valentino Rossi che costò all’italiano una dura penalizzazione nel GP finale (decisivo) a Valencia brucia ancora. E la stampa spagnola non perde occasione di riaprire il caso.

Dopo la qualifica la versione on line di Marca, quotidiano sportivo spagnolo, ha domandato a Valentino Rossi se il ricordo peserà. Con tono scherzoso, il Dottore ha precisato: “Perché? Cosa cos’ha fatto Márquez qui due anni fa? Ha sempre detto che non ha fatto nulla. E’ successo perché ho parlato male di lui in conferenza stampa? E a Phillip Island? Alla fine, non ha fatto nulla e io non ho fatto niente. A parte gli scherzi, io faccio la mia gara. Spero di essere abbastanza veloce per lottare per il podio e questo è tutto, come ha sempre fatto nella mia carriera.” 

Possibilità di vittoria? “Può essere, sarebbe molto bello.”  I giornalisti spagnoli hanno “provocato” Rossi anche con il tema caldo Johann Zarco, che anche nella qualifica malese precede i due Yamaha ufficiale. “Zarco ha fatto vedere a molte persone come funziona, il grande problema è che sta andando molto veloce e quindi non sarà un problema solo i primi giri, lo sarà per tutta la gara. E’ uno di quelli con il passo gara migliore. Per la vittoria bisogna fare i conti anche con lui.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Maverick Vinales, #JapaneseGP

MotoGP Maverick Vinales nel mirino di Ducati 2021?

Valentino Rossi a Motegi

Motegi, Valentino Rossi: “Partire da dietro è come nella giungla”

marc marquez motegi

MotoGP, Motegi: Dominio Márquez, Quartararo Rookie dell’Anno