MotoGP Sepang: Danilo Petrucci, da ultimo a 6° “Ma non avevo trazione”

Malesia sfortunata per Petrux costretto a partire dal fondo, con la GP17 di riserva, per un problema tecnico nel giro di allineamento

29 ottobre 2017 - 9:11

Speriamo che piova” si era augurato Danilo Petrucci dopo prove abbastanza tormentate: 13° tempo. Non poteva sapere che sarebbe sceso il diluvio poco prima del giro di allenamento, e che nello stesso istante la sua Ducati GP17 si sarebbe fermata lungo la pista (qui cronaca e classifiche del GP)

Il pilota ternano è corso nei box ed è partito con il muletto dal fondo della griglia. Riuscendo a terminare sesto. Con tantissimo rammarico, suo e anche della Ducati che avrebbe potuto avere una freccia in più da mettere tra Dovizioso e Marquez.

E’ stata una gara difficile, la moto si è rotta prima della partenza e sono dovuto partire ultimo” racconta Danilo Petrucci. “Nonostante questo alle prime due curve ho guadagnato dieci-undici posizioni, però nonostante avessi riguadagnato la mia posizione di partenza la moto era quasi inguidabile e sono tornato quasi ultimo, non so perchè. Le mie gomme non funziovano. Però sono stato in grado di finire la gara, anche se non avevo trazione. 

Comunque sono contento di questo sesto posto, sono punti importanti. Però quelli davanti erano lontani, hanno fatto un’altra gara. Guardiamo avanti.”

MotoGP Sepang: cronaca e classifica del GP

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e Lewis Hamilton

Lewis Hamilton: “Il test con Valentino Rossi mi rende nervoso”

MotoGP, Alex Rins

MotoGP, Alex Rins: “Che goduria battere Valentino e Márquez”

Amber Garcia

Tragedia nell’ARRC: il sedicenne Amber Garcia ha perso la vita