MotoGP, Sentite il Dovi: “Marquez fuoriclasse, maschera i problemi Honda”

"Lui va sempre forte, le altre Honda no". Andrea Dovizioso rende omaggio all'avversario. E sull'ipotesi rimonta dice che...

24 ottobre 2017 - 13:54

Andrea Dovizioso sta smaltendo la delusione di Phillip Island sull’isola di Langkawi prima di tornare nella mischia a Sepang. A -33 punti da Marc Marquez, su 50 disponibili, il sogno Mondiale della Ducati sembra compromesso, ma una flebilissima speranza c’è ancora.

Difficile sì, impossibile no” ha detto il Dovi intervistato da Paolo Ianieri su La Gazzetta dello Sport in edicola martedi 24 ottobre. “Voglio pensare che la rimonta sia possibile, anche se ora il campionato non è più nelle mie mani. Io posso solo provare a vincere domenica e poi si vedrà. Il problema è che Marc è un fuoriclasse, va forte sempre, le altre Honda no, anche se la loro moto è migliorata durante la stagione. Però non vedo questa grande superiorità rispetto a Ducati e Yamaha, è lui col suo talento che maschera i problemi. E, come si è visto, non ha timori nel gettarsi nella lotta. Ma quello è il pregio del campione, se ti senti forte giochi. Altro che fortuna o sfortuna, uno la fortuna se la crea”

MotoGP Sepang: Gli orari delle dirette TV

MotoGP Sepang: Le quote degli scommettitori

3 commenti

ziocecco
11:10, 25 ottobre 2017

Ho l’impressione che Honda stia sbagliando nel costruire una moto che solo un fuoriclasse come Marc Marquez porta sul podio (tranne qualche sporadico guizzo di Pedrosa o Crutchlow).
Mi ricorda la Ducati di Casey Stoner che solo un marziano come lui riusciva a portare al successo ed una volta cambiata casacca si sono ritrovati con una moto inguidabile per piloti “terrestri”.
Si sentono ventilare ipotesi di un passaggio di Marquez in Ktm… non sarà il caso per Honda di ascoltare anche le richieste di Pedrosa?

Katana05
12:03, 13 marzo 2017

A voler pensare male i sorpassi di Smith sono diventati sono diventati scorretti solo quando ha riagguantato il tailandesissimo Kraisart. Strano eh… Cluzel lascia la fragile MV per la più robusta Honda (che non si rompeva dal 1995)? Altro che affidabilità, un cornetto antisfiga gli ci vuole. Ma se gira, secondo me il mondiale se lo porta a casa. Bravissimo comunque Caricailmulo, sperando non sia un fuoco di paglia come Rolfo.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo tira sul contratto: “Aspettiamo prima di decidere”

Valentino Rossi e Iker Lecuona

Superbike, Iker Lecuona amaro: “MotoGP ingiusta, grazie Valentino Rossi”

motogp catalunya

MotoGP, rinnovo col Circuit de Barcelona-Catalunya fino al 2026