MotoGP: seconda operazione per Valentino Rossi “Tutto bene”

Il Dottor Roberto Buzzi fa il punto della situazione

7 giugno 2010 - 14:25

Dopo una giornata di totale riposo, oggi per Valentino Rossi al Centro Traumatologico Ortopedico di Firenze era in programma una seconda (“piccola”) operazione, indispensabile per chiudere la ferita. Il Fiat Yamaha Team ha rilasciato l’ultimo bollettino medico in merito, dove vengono riportate le parole del Professor Roberto Buzzi che aveva già operato Valentino nel pomeriggio di sabato 5 giugno poche ore dopo il brutto incidente nelle prove.

Oggi Valentino è stato sottoposto ad una nuova piccola operazione per chiudere la ferita, adesso sembra in buone condizioni. Abbiamo chiuso la ferita con 15 punti ed il nostro giudizio medico è positivo. Abbiamo usato un leggero anestetico e quando si è risvegliato era in buona forma. La guarigione dall’infortunio al momento sta andando bene, come previsto“.

La prognosi, lo ripetiamo, è di minimo 4 mesi, anche se in molti ipotizzano addirittura di un rientro (al momento improbabile) per agosto.

Valentino Rossi resterà per altri due giorni al CTO di Firenze prima di tornare a casa, con sei settimane di stampelle prima di poter iniziare l’effettiva riabilitazione per tornare in forma.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

lowes moto2

Moto2, Austria: ancora Lowes nelle FP3, in 23 in un secondo!

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Ducati-Dovizioso verso l’addio. Puig chiude le porte a Yamaha

vinales motogp

MotoGP, Austria: Viñales vola nelle FP3 miste, Rossi in Q1