johann zarco

MotoGP, Rossi su Zarco: “Ho vissuto la stessa situazione in Ducati”

Durante la conferenza stampa a Silverstone, Rossi e Crutchlow hanno parlato di Zarco. Un momento difficile, ma entrambi augurano il meglio al francese.

22 agosto 2019 - 19:24

Un argomento che ha tenuto banco dopo la tappa austriaca è la fine anticipata del rapporto tra Johann Zarco e KTM. Il pilota francese lascerà la sua attuale squadra alla fine del 2019 e non nel 2020, come inizialmente previsto dal contratto. Nel corso della conferenza stampa del giovedì, Valentino Rossi e Cal Crutchlow hanno espresso un parere sull’attuale situazione dell’ex bicampione Moto2.

“Capisco bene cosa prova” ha dichiarato Valentino Rossi. Il riferimento va ai due anni in Ducati, un sodalizio mai decollato. “C’erano alte aspettative, ma io non mi sentivo a posto con la moto. Per lui è lo stesso. Quanto ti trovi in queste situazioni perdi l’ottimismo, la motivazione, non ti diverti più. Tutto poi diventa difficile: rispondere ai giornalisti, le trasferte… Io per esempio allora avevo pensato di ritirarmi, ma sono stato contento poi della scelta di continuare.” Soffermandosi poi sul futuro di Zarco, “Sembrava avesse un’opzione per l’anno prossimo, ma evidentemente non è così. Spero trovi presto una nuova sistemazione.”

Parla poi della situazione del pilota francese anche Cal Crutchlow. In passato anche lui ha rescisso anzitempo un contratto con Ducati, ma per motivi diversi. “Ho lasciato la squadra perché avevo un’altra offerta” ha spiegato il pilota di Coventry. “Zarco invece sta vivendo un momento difficile nella sua carriera: potrebbe non trovare un posto per l’anno prossimo, sta mettendo a rischio tutto quello che ha. In un certo senso è una situazione simile a quella vissuta da Valentino. Dispiace perché è un pilota di talento, ha ottenuto podi e si è mostrato veloce in passato. Spero per lui ci sia una svolta.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alberto Puig team manager HRC

MotoGP, Alberto Puig: “I Marquez sono piloti, non vedo fratelli”

Alex Marquez

MotoGP, ufficiale: Alex Marquez firma con Repsol Honda

Danilo Petrucci MotoGP 2019

MotoGP, Danilo Petrucci esausto: “Non mi sono mai fermato”