MotoGP, Romano Albesiano: “Iannone imperdibile, Redding potrà fare il collaudatore”

Romano Albesiano, Aprilia Racing Manager, ha offerto il ruolo di collaudatore a Scott Redding. E spiega: "Iannone era un'occasione da non perdere".

28 giugno 2018 - 11:01

Andrea Iannone era un’opportunità che Aprilia non poteva perdere e viceversa. Dopo l’addio largamente preannunciato il pilota di Vasto non aveva molte altre alternative valide per il prossimo biennio, sposando un progetto tutto italiano. La line-up di Noale sarà completata da Aleix Espargarò che conosce bene pregi e difetti della RS-GP, ma Scott Redding potrebbe rivelarsi ancora utile alla causa Aprilia.

Nove punti in sette gare non sono una tabella di marcia entusiasmante, ma Romano Albesiano, Aprilia Racing Manager, sta tentando di aggraziarsi il pilota britannico per fargli vestire i panni del collaudatore dal prossimo anno. “Stiamo offrendo [a Redding] una posizione come collaudatore per il prossimo anno nel caso fosse interessato perché ci piace molto il suo modo di lavorare, l’approccio che ha e la sua velocità“, ha detto Albesiano a Crash.net . “Sappiamo che è un pilota veloce. Per noi sarebbe molto, molto bello averlo come collaudatore perché dobbiamo fare un passo molto importante nel team di test. Quindi questo è qualcosa che gli stiamo offrendo, anche per confermare la sua precisione. Quando abbiamo avuto l’opportunità di avere Iannone, dovevamo prenderla“.

Nonostante le difficoltà riscontrare in questo campionato Redding potrebbe rivelarsi utile per affrontare i punti deboli della moto e fare comparazioni con la moto che verrà. Adesso la palla passa nella mani del britannico che sta valutando diverse offerte provenienti dalla Moto2 e dalla Superbike, ma sul tavolo delle opzioni si aggiunge questo nuovo ruolo nel team Aprilia. Scott potrebbe far prevalere l’orgoglio o scegliere l’offerta più remunerativa, ma Romano Albesiano giustifica l’ingaggio di Andrea Iannone: “Non ci sono dubbi sulla velocità di questo ragazzo. Certo, è italiano. Per una squadra italiana è un punto a favore, ma per ragioni di marketing è anche un buon riferimento. Mi dispiace tanto che abbiamo dovuto interrompere la relazione con Scott così presto in campionato. Capiamo se è infelice per questo, ma questo è il mercato. Non potevamo aspettare fino a settembre per scegliere il pilota“.

MES Experience a Franciacorta: tutte le info utili

SBK Misano: i biglietti e le offerte disponibili

MXGP Videopass: prezzi e offerte disponibili

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fabio quartararo crash

VIDEO Fabio Quartararo, incidente ad alta velocità. Pilota ok

fabio quartararo

MotoGP, Test Valencia: Giorno 1, trio Yamaha al comando

2019 motogp

Mondiale 2020, le entry list Moto3, Moto2 e MotoGP