MotoGP: Rinnovo col Red Bull Ring fino al 2025

Il Motomondiale continuerà a correre al Red Bull Ring. Esteso il contratto con gli organizzatori del Gran Premio d'Austria (almeno) fino al 2025.

10 agosto 2019 - 20:00

Il Motomondiale correrà in Austria almeno fino al 2025. Firmato un accordo con Dorna Sports per mantenere il Red Bull Ring nel calendario del Motomondiale, estendo un contratto già esistente e valido fino alla prossima stagione. Nel 2016 il ritorno al rinominato Red Bull Ring per la prima volta dal 1997, con il riconoscimento di Gran Premio dell’anno. Il paese europeo potrà vantare così altri sei appuntamenti importanti con il Motomondiale.

“Per me si tratta della competizione più interessante del mondo” ha dichiarato Dietrich Mateschitz, CEO Red Bull. “Si tratta di motorsport nella sua forma più pure. La MotoGP corre al Red Bull Ring ormai da quattro stagioni e l’entusiasmo è invariato. Siamo contenti di estendere il contratto per altri cinque anni. Si tratta del nostro impegno a lungo termine con questo sport, oltre ad essere un’espressione di apprezzamento personale da parte di Carmelo Ezpeleta.”

“Sono lieto di annunciare questo accordo” ha aggiunto il CEO Dorna Sports Carmelo Ezpeleta. “Sono sicuro che tutti sono d’accordo nell’affermare che si tratta di una delle piste più belle del mondo. Per noi è un piacere correrci. Si tratta anche del circuito di casa per KTM, è sempre quindi un appuntamento importante per il nostro costruttore ‘più recente’ e per lo sport austriaco. L’organizzazione è eccellente e l’atmosfera è davvero unica.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Yamaha non si nasconda dietro Quartararo”

vietti di giannantonio rookie 2019

Moto2/Moto3: Vietti e Di Giannantonio Rookie dell’Anno 2019

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez ‘cannibale’: “Compagno di squadra primo rivale”