motogp catalunya

MotoGP, rinnovo col Circuit de Barcelona-Catalunya fino al 2026

Il Circuit de Barcelona-Catalunya ospiterà ancora il Mondiale MotoGP. Ufficializzato l'accordo per il 2022 ed almeno altri due GP tra il 2023 ed il 2026.

26 novembre 2021 - 10:18

Il Motomondiale continuerà a fare tappa al Montmeló per qualche altro anno. Di oggi l’annuncio del rinnovo con il Circuit de Barcelona-Catalunya. Confermato quindi un nuovo contratto che garantisce un Gran Premio di Catalunya nel calendario 2022, per il momento nel fine settimana del 3-5 giugno (qui tutte le date provvisorie per il prossimo anno). Per poi essere valido dal 2023 al 2026, specificando poi che si tratta di almeno due altri eventi MotoGP da svolgere in questo lasso di tempo. A lasciar intendere così la ‘rotazione dei circuiti’ in terra spagnola nelle prossime stagioni.

Un tracciato presente nel calendario del Motomondiale da 1992, con diverse denominazioni: fino al 1995 è stato il Gran Premio d’Europa, per poi diventare GP di Catalunya dal 1996 fino ad oggi. “Un notizia fantastica” ha sottolineato il CEO Dorna Carmelo Ezpeleta. “Una pista legata alla MotoGP dagli inizi di Dorna, un punto chiave del calendario in ogni stagione.” Chiaramente soddisfazione anche dal presidente della pista Roger Torrent. “Continuiamo ad ospitare la competizione motociclistica più importante. È una grande notizia per i fan, ma anche per il nostro obiettivo di trasformare il circuito in un punto strategico economico e sociale, legato alla mobilità verde.”

MotoGP, la svolta ecosostenibile

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zaccone salac moto2

Moto2: Zaccone-Salac, ‘pressione’ da rookie. “Dopo Fernández e Acosta…”

MotoGP Joan Mir

MotoGP, Joan Mir vola a Sepang: tante novità e dubbi sugli avversari

Binder KTM MotoGP

MotoGP, Brad Binder: “Petrucci incredibile, che sfida alla Dakar”