MotoGP: Randy De Puniet “Ancora primo dei piloti Honda”

Straordinario secondo tempo nelle qualifiche di Assen

25 giugno 2010 - 14:47

Sul circuito di Assen Randy De Puniet, ancora una volta, è stato protagonista di una straordinaria prestazione in qualifica, secondo alle spalle soltanto di Jorge Lorenzo. Un risultato da ricordare per il pilota francese del team LCR Honda che conferma così quanto di buono mostrato a Silverstone e, sostanzialmente, nell’arco di tutta la stagione.

Tutto sta andando nella direzione giusta e ci meritiamo pienamente questa prima fila come per il GP di Silverstone“, afferma Randy De Puniet. “Ancora una volta sono il pilota Honda più veloce e il miglior pilota satellite quindi questa non è solo fortuna! I ragazzi hanno fatto un lavoro eccellente sulla moto e stamattina sentivo già la differenza. Poi nel pomeriggio abbiamo fatto un altro passo in avanti lavorando soprattutto sulle sospensioni e devo dire che la moto era vicina alla perfezione.

Abbiamo un buon passo anche con le gomme da gara e stiamo tranquillamente nei primi 5 ma dobbiamo rivedere un attimo la mappatura perché a fine gara le gomme perdono grip. Voglio ringraziare tutti per l’ottimo lavoro che stanno facendo“.

L’obiettivo per Randy De Puniet è quello di far meglio del sesto posto ottenuto ad Assen con l’intenzione di confermare il medesimo piazzamento nella classifica generale di campionato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fernandez moto3

Moto3, Austria: Raúl Fernández, seconda pole consecutiva

Franco Morbidelli MotoGP 2020

Franco Morbidelli: “Battere Valentino Rossi non dà un gusto particolare”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, ufficiale: Andrea Dovizioso dice addio a Ducati