MotoGP Qatar, Prove 1: Rossi all’ultimo sulle Honda

Zampata finale di Valentino Rossi nelle FP1, chiuse al comando. A seguire a breve distanza il duo Repsol Honda e le Ducati ufficiali.

8 marzo 2019 - 14:36

Prima sessione di libere del 2019 per la MotoGP ed abbiamo già avuto parecchio movimento. Solo alla bandiera a scacchi abbiamo in Valentino Rossi il capoclassifica del turno, a precedere le Honda di Jorge Lorenzo e del campione Marc Marquez. Tempi davvero molto vicini, con ben 17 piloti in meno di un secondo.

Tante novità nella categoria regina, a cominciare dal nuovo team Petronas Yamaha SRT, con Franco Morbidelli e Fabio Quartararo. Rinnovamento anche in casa Tech 3, al primo GP come nuovo team satellite KTM, schierando Hafizh Syahrin e Miguel Oliveira. Quattro i rookie in MotoGP: oltre a Quartararo e Oliveira, al via il campione Moto2 Francesco Bagnaia e Joan Mir. Primo GP da pilota Honda per Jorge Lorenzo, mentre Danilo Petrucci vuole fare bene fin da subito come pilota ufficiale Ducati. Da segnalare due differenze nel box Monster Energy Yamaha: Maverick Viñales è in pista con la nuova carenatura, mentre Valentino Rossi ha scelto la versione precedente.

Nei primi minuti abbiamo la prima (ed unica) caduta della sessione: protagonista Hafizh Syahrin, che scivola con la sua RC16 alla curva 16. Spicca fin da subito Marc Marquez, che realizza dopo pochi minuti il tempo che gli permette di rimanere a lungo al comando. La situazione muta solo a fine turno, quando Jorge Lorenzo si piazza provvisoriamente davanti al compagno di squadra. Assistiamo però ad un’intensa battaglia tra vari piloti fino alla bandiera a scacchi, con Valentino Rossi autore del crono che gli permette di chiudere davanti al duo Repsol Honda.

A seguire troviamo le rosse di Andrea Dovizioso e di Danilo Petrucci, con Maverick Viñales sesto davanti al compagno di marca Franco Morbidelli ed a Jack Miller. Completano la top ten Alex Rins e Takaaki Nakagami, miglior rookie Fabio Quartararo 11°.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

26 dani pedrosa

MotoGP: Settimana di test privati per Pedrosa, Pirro e Smith

jorge martin

Moto2, Motegi: Festa per Jorge Martín, arriva il primo podio

luca marini motegi

Moto2: Luca Marini, dopo Buriram il bis a Motegi