Jorge Lorenzo

MotoGP, Puig: “Per Jorge Lorenzo non è un buon momento”

Jorge Lorenzo resta un grave problema per il team Repsol Honda. Mentre Marc Marquez domina il Mondiale, lui passa il peggior momento in carriera.

24 settembre 2019 - 14:32

Ancora un altro week-end MotoGP dal doppio volto per il team Repsol Honda ad Aragon: Marc Marquez trionfatore indiscusso, Jorge Lorenzo penultimo a 46″ di distacco. In un angolo del box si gioisce per l’imminente trionfo iridato che potrebbe arrivare già in Thailandia, nell’altro si tenta di mascherare le difficoltà del pentacampione attribuendole alle condizioni fisiche. Gli infortuni hanno certo il loro peso sul rendimento del maiorchino, ma risulta evidente che siano solo la causa secondaria di queste deprimenti prestazioni. Che senso ha continuare su questa strada mettendo a rischio il prestigioso guadagnato con la  Triple Crown?

Alberto Puig ha il difficile compito di mantenere gli equilibri ben saldi all’interno del box. Marc Marquez gioia e delizia, è il pilota sognato da ogni costruttore, capace di fare la differenza. Secondo alcuni potrebbe persino vincere con una KTM e la casa austriaca non ha mai celato di voler ambire un giorno al Cabroncito. Ad Aragon ha dato l’ennesima dimostrazione di essere di un altro livello, di un altro mondo, l’extraterrestre del Motomondiale. Dopo sei giri aveva già un gap di 3″ sugli inseguitori: “La strategia era cercare di andare veloce e mantenere un vantaggio in avanti, senza follie“, ha spiegato il team manager Honda. “Onestamente è stata una gara rilassata, senza grandi sfide.  Non  ha dato grandi emozioni ai fan ma abbiamo incamerato altri 25 punti“.

Regna grande soddisfazione nel team nipponico che dal 2013 ha monopolizzato la classe MotoGP, ad eccezione della stagione 2015. Ma Jorge Lorenzo rappresenta un’autentica spina nel fianco. Nessun passo avanti rispetto alla gara di Misano, ma persiste l’intenzione di continuare. D’altronde per l’ex Yamaha non ci sarebbe alternativa ad un anno sabbatico, quindi meglio tentare il tutto per tutto. “Jorge non sta passando un buon momento con la nostra moto“, ha ammesso Alberto Puig. “Stiamo cercando di aiutarlo il più possibile, sappiamo che è veloce, ma sfortunatamente non è andata come ci aspettavamo. Dobbiamo trovare una soluzione diversa nel prossimo Gran Premio“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Motegi

MotoGP, Valentino Rossi: “Yamaha può fare ogni cosa se vuole”

MotoGP Motegi

MotoGP Giappone: orari TV SKY, TV8 e streaming

suzuki guintoli motegi

MotoGP, Motegi: Suzuki, con Guintoli debutta un prototipo 2020