pol espargaró

Pol Espargaró operato, rientro possibile in Thailandia?

Pol Espargaró operato con successo al polso infortunato ad Aragón. Da capire se potrà correre in Thailandia o se KTM dovrà muoversi in altro modo.

22 settembre 2019 - 12:26

Intervento al polso perfettamente riuscito per Pol Espargaró. Il pilota di punta di Red Bull KTM Factory è stato operato al polso sinistro, infortunato nel corso delle FP4 del GP ad Aragón. Da valutare ora i tempi di recupero e quindi capire come si muoverà KTM: con il tester Kallio inserito al posto di Zarco, la squadra austriaca si trova al momento senza piloti ufficiali.

Nel corso del quarto turno di libere Pol Espargaró si è reso protagonista di un pauroso highside. Portato al Centro Medico in barella, vari esami hanno diagnosticato la frattura completa del radio distale della mano sinistra. Si è optato subito per il trasferimento al Hospital Dexeus di Barcellona per controlli approfonditi. Gli ultimi esami svolti hanno infatti chiarito che l’entità della frattura era peggiore di quanto sembrasse inizialmente.

Inevitabile quindi l’intervento, condotto dal dottor Xavier Mir, con lo scopo di fissare l’osso lesionato per favorirne più facilmente il recupero. Bisognerà ora capire le condizioni di Pol Espargaró, per dare un giudizio anche sui tempi di recupero. Da capire quindi se può rientrare in Thailandia, tra due settimane. Una brutta tegola per KTM, che come detto si ritrova al momento senza piloti ufficiali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo a Motegi per il ringraziamento Honda

johann zarco

Johann Zarco: “Ho davanti 3-4 stagioni da vivere al massimo”

MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Maverick Viñales: “L’interesse Ducati mi lusinga”