MotoGP, Razlan Razali e Carmelo Ezpeleta

MotoGP, Petronas: spunta un nome per il dopo Valentino Rossi

Petronas SRT cerca un sostituto per la prossima stagione MotoGP. Valentino Rossi verso l'addio, Franco Morbidelli promosso in Yamaha factory. Spunta il nome di Marcel Schrotter.

30 luglio 2021 - 15:08

La notizia certa è che Valentino Rossi lascerà Yamaha Petronas SRT al termine di questa stagione MotoGP. Il dubbio resta sulla scelta alternativa: chiudere la carriera e dedicarsi alle corse automobilistiche o proseguire un altro anno con la Ducati nel suo nuovo team Aramco VR46. Sarebbe una mossa fortemente desiderata anche dal principe saudita che ha messo i soldi sul tavolo per il progetto “made in Tavullia”. Franco Morbidelli, invece, verrà promosso nel team factory dopo aver ricevuto il beneplacito di Razlan Razali.

La scuderia malese deve però muoversi in fretta sul mercato e agosto sarà un mese decisivo per prendere decisioni. Dietro le quinte si lavora a pieno ritmo e si intessono dialoghi per trovare due sostituti che possano tenere alto il tenore della squadra che, sin dall’esordio, ha dato filo da torcere ai big, prima con Quartararo e poi con Morbidelli. Il primo nome sembra già scritto: Marcel Schrotter, pilota tedesco del team Liqui Moly Intact GP, che milita in Moto2 da ben nove stagioni. Non è forse un talento puro, una manciata di podi nella middle class, ma quest’anno ha sempre centrato la top-10 ad eccezione della seconda gara in Qatar.

Un tedesco per la classe regina

A giocare in suo favore è la nazionalità tedesca, un passaporto tanto desiderato da Carmelo Ezpeleta e dalla Dorna, cui manca un rappresentante della Germania in  MotoGP. L’unico tedesco ad orbitare nella classe regina è il collaudatore Honda, Stefan Bradl, che nel 2020 ha sostituito Marc Marquez per gran parte del Mondiale. Marcel Schrotter ammette dialoghi con Razali e riconosce di avere un asso nella manica rispetto a colleghi altrettanto affermati come Jake Dixon e Vierge. Fa gola anche l’americano Joe Roberts per questione di nazionalità.

Il 28enne ha intenzione di cambiare aria e, qualora saltasse l’affare MotoGP, potrebbe virare in Superbike. “Sono sulla lista“, ha detto Schrotter a MotoGP .com. “C’è stato un contatto generale, già negli ultimi anni, perché si guarda sempre a ciò che può essere possibile. Come ultimo tedesco rimasto, ovviamente, anche Dorna vorrebbe vedermi in MotoGP“. Le prossime saranno settimane decisive per pianificare il suo futuro. Nella lista dei desiderati c’è anche Marco Bezzecchi che potrebbe prendere il posto del suo maestro Valentino Rossi.

Per i tuoi massaggi Thai

2 commenti

FRA 1988
19:27, 30 luglio 2021

Schrotter chi? Sono 11 anni che corre nel mondiale e non ha ottenuto nulla di concreto. Forse la Dorna ha bisogno di un tedesco in top class ,non vedo altre spiegazioni plausibili.

    fabu
    17:57, 31 luglio 2021

    fai anche 15 anni.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”