MotoGP: Pedrosa “La mia decisione non dipende da Lorenzo”

Parla del suo futuro in Honda e di Jorge Lorenzo

6 agosto 2009 - 4:41

Si parla sempre di mercato in questi ultimi tempi, e Dani Pedrosa logicamente è tra i nomi più altisonanti delle varie trattative. Con la Honda non è ancora stato firmato il rinnovo, in più c’è Jorge Lorenzo che potrebbe arrivare. Di questo il tre volte campione del mondo non se ne preoccupa, come ha nuovamente confermato in un’intervista al settimanale spagnolo Motociclismo.

Di quello che farà il “Signor” Lorenzo non mi preoccupa per niente: può benissimo fare quello che può e desidera, io penso solo alla mia di situazione“, spiega Dani Pedrosa. “Se non dovessi trovarmi bene e ho altre opportunità posso anche coglierle al volo, ma di certo questo non ha niente a che fare con Lorenzo“.

Per il finale di stagione non ci sono cambiamenti: al titolo, anche per i 72 punti di distacco da Valentino Rossi, non ci pensa se non a correre (e possibilmente vincere) gara per gara.

L’obiettivo è ben chiaro: fare il meglio possibile ogni fine settimana cercando di lottare per la vittoria. Con l’inizio così difficile che abbiamo avuto non possiamo pensare ad altro“.

In conclusione Pedrosa ha confrontato la stagione 2009 con quella 2007: oggi ci son stati problemi da un punto di vista fisico, due anni or sono è dipeso tutto (o quasi) dalla moto. A proposito della RC212V, per lui c’è ancora del lavoro da fare e con il nuovo motore introdotto a Donington Park ha portato dei miglioramenti anche se l’obiettivo è di far funzionare al meglio tutto il “pacchetto”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

Mick Doohan: “Desideravo Valentino Rossi come compagno di squadra”

MotoGP, Andrea Iannone

MotoGP, Andrea Iannone: “Il mio difetto è che non so frenare”

MotoGP. Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò: “Se lascio KTM voglio puntare al Mondiale”