MotoGP: Pedrosa “La Honda ha fatto grandi passi in avanti”

Risponde alle domande dei suoi tifosi prima di Le Mans

10 maggio 2010 - 9:45

Da Jerez a Le Mans i piloti si sono ritrovati con una settimana in più di sosta nel calendario. Un’occasione unica per ricaricare le batterie in vista dei prolungati impegni estivi e la “faticaccia” delle quattro gare nel mese di ottobre. Tra relax e allenamenti, Dani Pedrosa ha trovato il tempo per rispondere nel proprio Blog promosso da Repsol alle domande di alcuni tifosi, pubblicate sullo spazio “Box Repsol” di Facebook. Alcune risposte sono le classiche di circostanze, altre particolarmente interessanti.

Sulla Honda Pedrosa è convinto che “Ha fatto grandi passi in avanti rispetto a Losail. Credo che a Le Mans sapremo bene a che punto siamo rispetto gli avversari, di certo da una gara all’altra siamo già più competitivi“.

Curioso quando parla di fortuna. “Fa parte del gioco e delle corse. Anche gli infortuni possono spesso costare vittorie di gare e campionati. Valentino Rossi è sicuramente il pilota più forte, ma ha avuto fortuna e non infortunarsi tante volte in carriera“.

Infine il pilota catalano parla dell’obiettivo iridato. “Per vincere il titolo bisogna esser costanti, ma è necessario vincere spesso delle gare, perchè sono questi punti che fanno la differenza“. A cominciare da Le Mans?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Maverick Vinales sulla Yamaha M1 2020

MotoGP, caso motori Yamaha: Honda e Ducati mettono il veto

MotoGP, Andrea Dovizioso GP Austria 2020

MotoGP, Andrea Dovizioso: oggi incontro Ducati-Battistella

motogp austria sky

MotoGP, Austria: Gli orari del 15/08, diretta Sky/DAZN e differita TV8