bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Ho buttato una vittoria in Qatar”

Pecco Bagnaia ricorda l'errore che ha condizionato la sua seconda gara in Qatar. Sottolinea i meriti di Martín, e su Márquez: "O torna e spacca, o evita grossi rischi."

15 aprile 2021 - 17:58

Due GP in Qatar con una pole position ed un podio, ma ora si guarda con fiducia alla tappa a Portimao. Francesco Bagnaia è convinto di poter fare molto meglio rispetto all’appuntamento portoghese del 2020. Rimpiange però l’errore a Losail che gli ha impedito di lottare per un risultato decisamente migliore… Certo non manca anche un commento sull’argomento di questi giorni, ovvero il ritorno del pluricampione MotoGP Marc Márquez.

“L’anno scorso abbiamo vissuto un bel weekend soprattutto con Jack” ha sottolineato Pecco, parlando appunto del GP di Portimao. “Io invece ero in difficoltà, arrivavo da periodo complicato con tante cadute. Ora invece è un momento decisamente migliore e sono convinto che questo sia un bel tracciato per noi.” Certamente anche lui è rimasto sorpreso da Jorge Martín. “Non ha potuto svolgere tutti i test ‘normali’ degli anni scorsi, solo sei giorni di prove con svariate cadute. Finire sul podio già alla seconda gara è qualcosa che riesce a pochi piloti.”

Si parla appunto anche di Marc Márquez. “Ci sono due scenari possibili” ha dichiarato. “Il primo, torna e spacca il c*** a tutti fin da subito. Il secondo invece è che ricominci facendo grande attenzione al braccio, riprendendo lentamente il feeling con la moto, senza correre particolari rischi. Ed è in una situazione in cui non può permetterselo. Conoscendolo però sarà veloce, è tornato perché proverà ad esserlo da subito, anche se questa è una pista complicata.”

“Certo il suo ritorno fa molto scalpore” ha continuato. “Ma io penso solo a me stesso, a dare costantemente il 100%.” Riguardo poi al Qatar, ricorda con rammarico l’errore che ha condizionato la sua seconda gara. “Ho frenato in scia a Zarco, ma ero troppo veloce” ha ricordato, sottolineando che “Mi sono anche reso conto di aver perso una vittoria. Eravamo molto veloci io, Fabio e Viñales, ma ho buttato l’occasione. Siamo però veloci e dobbiamo farne tesoro per le prossime gare.”

Foto: Ducati Corse

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

kelso ortola ogden whatley moto3

Moto3: Kelso, Ortolá, Ogden e Whatley, ecco i primi rookie ufficiali

MotoGP, Andrea Dovizioso con la Yamaha M1

MotoGP, Dovizioso: Quartararo maestro di stile, ma lo stop pesa tanto

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: mani in pasta sul Mondiale, resta il rebus Aramco