MotoGP, Pecco Bagnaia

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Aiutiamo la città di Torino”

Il pilota MotoGP Pecco Bagnaia lancia una raccolta fondi per aiutare la città di Torino contro il coronavirus: "Uniamo le nostre forze, basta poco".

10 marzo 2020 - 13:35

Il mondo della MotoGP si mobilita sui social per sensibilizzare la popolazione a restare in casa e ad aiutare i reparti di rianimazione in difficoltà. Dopo la campagna #DistantiMaUniti, Pecco Bagnaia va oltre. Piemontese di origine, ha avviato una raccolta fondi per il reparto di Rianimazione dell’Ospedale Molinette di Torino. Secondo gli ultimi dati ufficiali in Piemonte si contano 380 persone infette e sono in corso 238 esami. Nella sola città di Torino si contano 101 casi. In rianimazione sono ricoverate 61 persone, 120 si trovano in altri reparti, 13 i decessi.

Pecco Bagnaia lancia una raccolta fondi per dare manforte al reparto di Rianimazione. “Ciao a tutti, io e il Pecco Fan Club abbiamo deciso di aiutare la città di Torino nella lotta contro il coronavirus aprendo una campagna di donazioni che saranno devolute al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Molinette di Torino. Credo che in questi casi sia davvero importante unire le forze, basta veramente poco per aiutarci a ricevere delle donazioni nel caso ne abbiate la possibilità. Se no basterà anche un piccolo messaggio per cercare di condividere questa campagna. Cercate di aiutarci nel vostro piccolo per portare avanti questa iniziativa, basta davvero un piccolo gesto“.

Il pilota MotoGP del team Pramac Racing si sta allenando al Ranch di Tavullia al fianco di Valentino Rossi e gli altri allievi dell’Academy. L’inizio della stagione sembra ancora lontana per la classe regina, dopo l’annullamento del GP di Losail e il rinvio del round in Thailandia. Nei prossimi giorni potrebbe essere spostato anche il GP di Austin, in attesa di conoscere gli sviluppi in Argentina a metà aprile. Al momento Termas de Rio Hondo sembra rappresentare un punto fermo nel calendario MotoGP, ma la situazione di emergenza sanitaria costringe ad aggiornare le notizie di ora in ora. Dorna e FIM pronti a scelte straordinarie pur di salvare la stagione 2020.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Dovizioso, Marc Marquez e Valentino Rossi

MotoGP, Rossi-Marquez-Lorenzo: tre interrogativi per Jerez

motogp cota

MotoGP: Gran Premio delle Americhe ufficialmente annullato

MotoGP, Valentino Rossi

Nico Rosberg: “Spero che Valentino Rossi non abbia paura”