MotoGP: pace fatta tra Kevin Schwantz ed il COTA di Austin

Schwantz sarà il motorcycle racing ambassador

27 marzo 2014 - 19:09

A poco più di un mese dalla prima udienza per il processo fissata in data 5 maggio, si è risolta “amichevolmente” la diatriba tra la 3FourTexas LLC, società di Kevin Schwantz, ed il Circuit of the Americas di Austin (Texas).

In causa per l’organizzazione del GP di Austin della MotoGP (secondo quanto comunicato dal leggendario Campione del Mondo 500cc 1993, la sua società 3FourTexas LLC aveva stipulato un accordo della durata di 10 anni con Dorna Sports per organizzare, in esclusiva, il Gran Premio di Austin del Motomondiale), Kevin Schwantz ed il COTA hanno raggiunto un accordo in questi giorni, scongiurando l’eventualità di finire in tribunale.

Schwantz per il Circuit of the Americas di Austin sarà il “Motorcycle Racing Ambassador”, l’ambasciatore del motociclismo ad Austin.

Le due ruote sono la mia vita, aiutare il COTA a promuovere l’attività del motociclismo è per me qualcosa di importante“, ha dichiarato Kevin Schwantz, quest’anno atteso nuovamente al via della 8 ore di Suzuka con Yoshimura Suzuki.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

raul fernandez motogp

MotoGP: Raúl Fernández ed il regalo speciale per papà Juan Carlos

Tony Cairoli e Fabio Di Giannantonio

MotoGP, Di Giannantonio: allenamento sotto gli occhi di Tony Cairoli

Valentino Rossi: “La morte di Simoncelli uno shock, sono stato coinvolto”