MotoGP Sky VR46 Esponsorama

MotoGP, Pablo Nieto: “A Losail avrò la pelle d’oca”

Pablo Nieto approda in MotoGP al fianco di Luca Marini. L'Academy di Valentino Rossi conterà ben quattro piloti: "Felice di avere questo problema"

7 febbraio 2021 - 17:13

Sarà la stagione di massimo splendore per l’Academy di Valentino Rossi in MotoGP. Ben quattro piloti “made in Tavullia” nella massima serie, con Pecco Bagnaia, Franco Morbidelli e il neo arrivato Luca Marini. Il fratello del Dottore esordirà con una Ducati GP19, alla pari di Enea Bastianini, la stessa moto con cui Johann Zarco ha conquistato pole e podio a Brno. Il congelamento dei motori giocherà a favore dei rookie, specie per i due giovani alfieri Esponsorama che non partono con la specifica migliore.

Ma il freddo “Marinovich” parte con un buon compromesso e una Ducati performante. Al suo fianco una persona fidata come Pablo Nieto, Luca Ferraccioli sarà il capotecnico, ottimale l’intesa con il team manager Ruben Xaus. Nieto avrà anche il compito di fare da ago della bilancia in un team “ibrido”, dalle due anime e due sponsor. In attesa di conoscere gli sviluppi manageriali-imprenditoriali del nascituro team VR46 che dovrebbe approdare in MotoGP a partire dal 2021. Si gioca tutto dietro le quinte, con Valentino Rossi & co. alla ricerca di sponsor importanti che possano impegnarsi per un quinquennio. Impresa non facile in tempi di Covid, ma certo non impossibile al club di Tavullia, capace di portare uno sponsor come Green Power Generators in Petronas.

Lasciamo le carte a chi di competenza, la pista sta dando ragione al progetto dell’Academy con quattro alfieri in MotoGP nel prossimo campionato. “Sono felice di questo problema (ride, ndr). Essere in MotoGP, elite del Motomondiale, avere tanti ragazzi dell’Academy, Valentino Rossi, Pecco… Vuol dire che abbiamo lavorato bene, abbiamo tanto avvenire – confessa Pablo Nieto a Sky Sport -. Non so che succederà, voglio vedere che accade alla prima gara a Losail. Pensare questa moto qua insieme alle altre… Mi viene la pelle d’oca“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2 e Moto3, a Portimao continua la preparazione per la stagione 2021

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci: rinnovo di contratto dopo il Mugello

MotoGP Test Qatar 2021

MotoGP Test Qatar: focus box-to-box, lavori in corso in pit-lane