oliveira motogp

MotoGP, Oliveira ha il suo GP di casa: “Chiuderemo in bellezza!”

L'emozione di Miguel Oliveira: la stagione MotoGP si chiuderà in Portogallo, sulla pista di Portimão. "È un sogno, non vedo l'ora!"

11 agosto 2020 - 7:24

Il pilota più felice in MotoGP per l’inserimento dell’ultima tappa stagionale a Portimão è senza dubbio Miguel Oliveira. Unico portoghese all’interno del Motomondiale, l’alfiere Tech3 non sta nella pelle all’idea di tornare a correre in casa, stavolta da pilota della classe regina. Ma anche nel suo paese autorità e tifosi si stanno già mobilitando per riservare una calorosa accoglienza al proprio pupillo. Il gran supporto per lui potrebbe arrivare direttamente dagli spalti, se fosse confermata la possibilità di ospitare pubblico per questo GP.

“È incredibile, è un sogno!” Oliveira non nasconde l’emozione per questo evento che chiuderà la complessa stagione 2020. Un’occasione per lui davvero speciale. “Ho corso in Portogallo nei primi anni della mia carriera mondiale” ha ricordato. “Una volta in 125cc ed un’altra in Moto3. Essendo l’unico portoghese nel Campionato del Mondo, ora in MotoGP, non vedo l’ora di riprovare la sensazione di correre nel mio paese. Sarà l’ultima gara: vogliamo disputare una bella stagione per arrivare competitivi a questo appuntamento e chiudere in bellezza con un gran risultato!”

Teatro di questo evento l’Autódromo Internacional do Algarve. “Una delle piste più impegnative del mondo” ha sottolineato Oliveira. “Molte curve cieche, tanti punti difficili… Sarà però davvero interessante, non vedo l’ora di sentire anche l’opinione degli altri piloti e di vedere come si adatteranno le MotoGP a questa pista.” Il pilota di casa è elettrizzato, sicuramente sarà una carica in più per emergere ancora nelle prossime gare. Eccezion fatta per il botto a Jerez2, ha dimostrato di essere davvero competitivo in sella ad una KTM RC16 in costante crescita. Il prossimo fine settimana si corre a Spielberg: l’anno scorso da rookie ha ottenuto il miglior piazzamento stagionale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi GP Misano/2 2020

MotoGP, Valentino Rossi: la seconda pillola blu non fa effetto

nakagami motogp

MotoGP: Nakagami, 6° posto con ‘saluto’ per l’amico Tomizawa

MotoGP: Jack Miller KO per una visiera a strappo sulla presa d’aria!